Skip to content

Le elezioni in contesti di post-conflitto. Teoria e pratica dell'assistenza elettorale internazionale

Informazioni tesi

  Autore: Giacomo Gabbrielli
  Tipo: Tesi di Master
Master in Master di II livello in Peacekeeping and Security Studies
Anno: 2011
Docente/Relatore: Maria Luisa Maniscalco
Istituito da: Università degli Studi Roma Tre
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 71

Elections have usually been considered as a matter of exclusive internal interest for democratic states. As the process through which the people freely choose their representatives, they have been regarded as one of the highest expressions of state sovereignty, thereby excluding any possibility of interference from other States and international institutions. This perspective has begun to change in the past two decades, due to two main factors: on one side, the assistance provided by the international community to the states of the former Soviet space in their processes of transition towards democracy; on the other, the growing involvement of the United Nations and other inter-governmental institution in the political and economic reconstruction of countries emerging from armed conflicts. In this second field, the international community has invested a considerable amount of efforts in developing and strengthening the capacity of post-conflict states to run free and fair elections, on the principle that “governments should be chosen by the ballot, and not by the bullet”. This task has presented several challenges to the action of the agencies involved with electoral assistance activities, with results that could be defined, at best, as mixed. The goal of this dissertation is to try to determine, through the analysis of the main theoretical contributions on the subject and of empirical evidence, how such challenges can be met, and to draw a general framework of the lessons learned so far and of the possible improvements that could be made for future activities.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE “While democracy must be more than elections, it is also true it cannot be less” 1 . Con queste parole, l‟allora Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan ha sottolineato il ruolo centrale dei processi elettorali nelle attività di diffusione della democrazia su scala globale. In ogni regime democratico lo svolgimento di elezioni, che si configura come il momento in cui il popolo sceglie liberamente i propri rappresentanti nelle istituzioni statali, costituisce una delle massime espressioni della sovranità nazionale, ed in quanto tale è stato a lungo considerato come una questione di rilevanza meramente interna, rispetto alla quale Stati terzi ed organizzazioni internazionali erano obbligati a restare estranei. Questa concezione è andata progressivamente erodendosi nel corso del secondo dopoguerra, ed in particolar modo a seguito della fine della Guerra Fredda, quando gli Stati dell‟Europa Centro- Orientale e dell‟ex Unione Sovietica hanno iniziato un processo di transizione verso forme di rappresentanza più aperte e pluralistiche. Le difficoltà incontrate da questi Paesi hanno infatti posto l‟accento sulla necessità di fornire a Stati privi di tradizioni consolidate in ambito democratico gli strumenti per lo svolgimento di elezioni libere e corrette, generando così programmi di assistenza che hanno spaziato dalla semplice consulenza tecnica ad attività di osservazione e monitoraggio sulla regolarità delle procedure adottate in occasione dei principali eventi elettorali. Tali forme di supporto si sono nel tempo estese a tutte le democrazie nascenti o in fase di consolidamento, 1 Kofi Annan, “UN Secretary General Kofi Annan's Closing Remarks to the Ministerial”, Warsaw, June 27th 2000, http://www.demcoalition.org/pdf/un_secertary_gen_kofi_annan.pdf

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

elezioni
cooperazione
peacekeeping
peacebuilding
post-conflitto
assistenza elettorale

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi