Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un turismo di nicchia in Sicilia: Il Golf, dalla programmazione alla realizzazione

Parlare di nuovi turismi nel XXI secolo sembrerebbe un azzardo, a meno che non ci si riferisca a quello spaziale. Eppure a volte basta prestare attenzione a quello che ci circonda, fuori dalla porta di casa, per scoprire sempre nuove attrattive nel nostro stesso territorio. Nuove attrattive che possono costituire motivazioni di viaggio e diventare altrettanti prodotti turistici, a patto che si adottino le opportune politiche di prodotti tendenti sia a strutturare e a coordinare le varie componenti specifiche di filiera, sia a farle interagire con il sistema di offerta di tutti gli altri beni, risorse e servizi dei territori di riferimento, dai quali i nuovi prodotti attingono valore aggiunto. Con questo saggio finale si vuole mostrare come il gioco del Golf si sia diffuso nel tempo, imponendo uno status sociale iniziale; infatti, un tempo i circoli di golf presentavano delle solide barriere all’ingresso, che non interessavano soltanto il capitale economico, ma anche quello culturale e sociale. Oggi queste barriere stanno in gran parte cedendo, a favore di una non poco discussa democratizzazione, tanto temuta dagli established quanto attesa dagli outsiders. Partendo dalla narrazione delle origini e dell’evoluzione storica del golf, inteso non soltanto come pratica sociale, ma anche come luogo simbolico (il club), sia come luogo fisico (il campo), affrontato, quindi, l’espansione del gioco del golf.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 CAP. I ORIGINI E SVILUPPO DEL GOLF Il golf, o un gioco simile, si pratica già da secoli ma quello che ancora non sappiamo esattamente è come e quando questo gioco di mazza e pallina colpì per la prima volta l'immaginazione dell'uomo. 1.1 - ETIMOLOGIA E ORIGINI STORICHE DEL GOLF Le origine etimologiche del termine risalgono all‟inglese golf che, a sua volta, deriva dall‟olandese “kolf” (bastone). Si tratta del gioco nazionale scozzese (ritenuto di origine olandese), che viene praticato su campi erbosi di vaste dimensioni, appositamente sistemati, ognuno con caratteristiche proprie e particolari difficoltà: consiste nel colpire una palla, di gomma dura, con bastoni di vario tipo, da una piazzola di partenza (tee) e lungo un certo percorso (fairway), per indirizzarla in una buca (hole) situata in una piattaforma d‟arrivo (green) (2) ; minore è il numero di colpi impiegati a questo scopo, migliore è il risultato. (3) In verità, le origini storiche del golf e l‟etimologia del termine sono confuse, contese e si perdono nel corso dei secoli. Si ritiene comunemente che il golf sia originario della Scozia da dove si è poi diffuso nelle isole britanniche e di lì nel resto del mondo, tuttavia alcuni appassionati e storici citano l'esistenza di documenti scritti, la cui evidenza, incontrovertibile, testimonia _________________________ (2) figura n° 1 rip. in Appendice, p.104 (3) DIZIONARIO TRECCANI, Voce Golf, Istituto della Enciclopedia Italiana, Roma 1987, p.660

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Valeria Messina Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1014 click dal 11/01/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.