Skip to content

Selezione e valutazione delle caratteristiche nutrizionali di semenzali da incroci inter e intra specifici di Fragaria spp.

Informazioni tesi

  Autore: Rosaria Mestichelli
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università Politecnica delle Marche
  Facoltà: Agraria
  Relatore: Bruno Mezzetti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 91

L'attività di ricerca svolta per la tesi si inserisce nell'attività di "miglioramento genetico fragola” avviato da 15 anni presso l'Azienda Agraria Didattico Sperimentale “P.Rosati” sita ad Agugliano e i laboratori del dipartimento di Scienze Ambientali e delle Produzioni Vegetali della Facoltà di Agraria, con l'obiettivo di analizzare le caratteristiche qualitative e nutrizionali di nuove progenie e selezioni di fragola ottenute da programmi di incroci, utili per selezionare nuovi genotipi migliorati per le caratteristiche di qualità organolettica e qualità nutrizionale dei frutti.
L'obiettivo che ci si pone, quindi, è quello di giungere, attraverso opportune strategie di incrocio e selezione, alla identificazione di varietà di fragola con caratteristiche migliori, che possano mantenersi costanti nelle diverse condizioni di coltivazione; realizzando quindi un frutto che soddisfi le richieste agronomiche e qualitative, ma che abbia anche un elevato valore nutrizionale che ne aumenti il valore commerciale e l'interesse per l'agricoltore. Tale obbiettivo è prerogativa degli studi attualmente svolti sulle colture di fragola.
Gli incroci genetici quindi puntano alla selezione di piante che abbiano un buon comportamento vegeto-produttivo (elevata produttività, adeguata resistenza e tolleranza ai patogeni ubiquitari, fiore perfetto, buona impollinazione, grossa pezzatura, forma perfetta, buona consistenza), migliori caratteristiche organolettico-sensoriali (contenuto zuccherino e acidità ottimali, colore e brillantezza eccellenti, sapore e aroma richieste dal consumatore) e soprattutto, obiettivo a cui mirano gli studi attuali, maggior qualità nutrizionale del frutto. Si è dunque valutata l'importanza strategica del genotipo della pianta: questo, infatti, influisce in maniera marcatamente differente sul contenuto in antiossidanti e sicuramente il breeding è un modo efficace per aumentare la concentrazione di tali sostanze (Antonnen and Karjalainen, 2005).

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 1. INTRODUZIONE 1.1 CURIOSITA’ La fragola (Fragaria vesca) è un frutto originario delle zone alpine europee, dell‟America e del Giappone; in seguito la sua coltivazione fu estesa anche in regioni a climi più caldi. Inizialmente ne esisteva un solo tipo: quella selvatica, già molto apprezzata nell‟antica Roma, dove veniva chiamata “fragrans” grazie al suo profumo intenso. Questo frutto veniva consumato specialmente nel periodo delle festività in onore di Adone; secondo la leggenda, infatti, alla sua morte, Venere pianse lacrime che, cadute a terra, si trasformarono in piccoli cuori rossi. La fragola in cucina. Questo frutto è molto gradito per forma, colore, profumo e sapore. Oltre ad essere consumato fresco viene anche utilizzato per la preparazione di creme, confetture, sciroppi, sorbetti e succhi. Le fragole possono provocare fenomeni di allergia e prurito, specialmente se si consumano frutti non completamente maturi. Prima del consumo vanno lavate attentamente, anche perché crescono a contatto col terreno. Benefici da consumo. Un principio attivo contenuto nella fragola è l‟acido metilsalicilico che esercita un‟azione antireumatica (è lo stesso principio attivo contenuto nell‟aspirina) ed è inoltre uno degli acidi che contribuisce a caratterizzare il gusto. (www.albanesi.it) Questo frutto ha una potente azione dissetante e rinfrescante grazie all‟elevato contenuto di acqua (circa 91%); inoltre ha notevoli proprietà: nutritiva, lassativa e diuretica, battericida, rimineralizzante, depurativa (www.kataweb.it). Infine, grazie all‟importante contenuto di composti ad azione antiossidante, previene il declino neurologico correlato all‟avanzamento dell‟età, attraverso il miglioramento delle capacità delle cellule del cervello di inviare e ricevere le “molecole segnalanti”

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

produzione
consumatore
selezione
ibridazione
miglioramento genetico
tecniche di coltivazione
qualità nutrizionale
capacità antiossidante
impollinazione
breeding
strategie di incrocio
composti bioattivi
fragraria spp.
frutticoltura moderna
linee guida alimentari
qualità organolettico-sensoriale
concetto di qualità
seme
nuove varietà
estrazione composti antiossidanti
contenuto antiossidanti
variazione dei parametri
cat-tph-acy

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi