Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L’integrazione dei trattamenti dialitici: l'importanza dell'informazione nella scelta consapevole di un trattamento extraospedaliero

“Ogni paziente ha il diritto di accesso a tutte le tecniche dialitiche tra le quali poter scegliere quella a lui più adatta (…). Non è accettabile che esista una lista di attesa per la dialisi, ne che un paziente venga avviato ad una terapia dialitica non adatta, solo perché è l’unica disponibile al momento. Il paziente ha il diritto di ricevere una dialisi che gli consenta una buona qualità di vita (…)”.
“L’emodialisi extracorporea e la dialisi peritoneale sono terapia complementari. Il paziente deve avere il diritto di scelta della modalità di dialisi, previa e corretta e completa informazione sui vantaggi e svantaggi dei diversi tipi di dialisi, prognosi ed effetti sulla sua qualità di vita.”
“La dialisi peritoneale può offrire al paziente maggiore indipendenza e maggiore libertà di movimento, specie per i viaggi. Una dialisi peritoneale automatizzata può offrirgli maggiore efficienza dialitica.”

Mostra/Nascondi contenuto.
2 TERAPIA SOSTITUTIVA DELL’ INSUFFICIENZA RENALE TERMINALE

Tesi di Master

Autore: Carmela Perna Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1193 click dal 10/01/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.