Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tradurre i Caraibi. I racconti di Olive Senior.

La regione caraibica è uno dei luoghi in cui, a causa dell’importazione degli schiavi africani e dei lavoratori asiatici, la storia coloniale ha lasciato le cicatrici più profonde. L’eredità coloniale si riflette nelle opere degli scrittori di questa regione, così come la lotta contro lo sfruttamento economico e il monopolio culturale da parte delle grandi potenze mondiali. La mescolanza di razze che è alla base della società caraibica moderna, inoltre, ha dato vita ad una cultura ricca di influenze, fatta di scambi e dialoghi, che rende la letteratura di questa regione particolarmente interessante.
Partendo dalla letteratura caraibica anglofona, ho concentrato la mia analisi sulla narrativa di una scrittrice giamaicana, Olive Senior, della quale ho tradotto quattro racconti. I racconti di Olive Senior hanno ricevuto ottimi apprezzamenti dalla critica e la sua prima raccolta, Summer Lightning and Other Stories (1986), ha vinto il Commonwealth Writers Prize, il più prestigioso premio letterario dell’area delle letterature inglesi. L’opera di Olive Senior è particolarmente significativa nel contesto della letteratura caraibica anglofona non solo perché affronta tematiche legate alla storia e alla società giamaicana ma anche per la lingua utilizzata dall’autrice, che in molti racconti si avvicina al dialetto parlato dalla popolazione locale.
Il presente lavoro è diviso in quattro capitoli. Il primo capitolo inizia con una presentazione della letteratura caraibica anglofona, dalle origini ai giorni nostri, con particolare attenzione all’affermazione a livello internazionale a partire dagli anni Cinquanta e ai principali autori che hanno contribuito a creare una tradizione letteraria caraibica, tra cui V.S. Naipaul, W. Harris, J. Rhys, S. Selvon, G. Lamming, M. Anthony, D. Walcott, E. Brathwaite.
La sezione che segue è dedicata alle voci emergenti della letteratura caraibica, le scrittrici, che propongono nuove tematiche e sperimentano stili e lingue diverse. Ho quindi illustrato i temi principali della letteratura caraibica, con riferimento all’opera degli scrittori e delle scrittrici presentati nelle sezioni precedenti. Le tematiche più ricorrenti sono l’analisi sociale, in particolare in rapporto alla questione razziale e alla povertà, lo sradicamento, l’eredità coloniale, il processo di creolizzazione, l’emigrazione, la ricerca dell’identità, il recupero delle radici africane e l’infanzia. Le ultime due sezioni sono dedicate interamente a Olive Senior. Dopo aver fornito alcune informazioni sulla vita e sull’opera dell’autrice, ho analizzato le tre raccolte di racconti, Summer Lightning, Arrival of the Snake-Woman (1989) e Discerner of Hearts (1995), soffermandomi sulla narrazione e sulle tematiche principali.
Il secondo capitolo compie un percorso analogo al primo. L’analisi della lingua utilizzata da Olive Senior è preceduta da alcune osservazioni sul ruolo della lingua nella letteratura post-coloniale e da una panoramica sulla situazione linguistica nelle Indie Occidentali e sul problema della lingua nella letteratura caraibica. In particolare, questa sezione analizza l’evoluzione linguistica nelle ex colonie britanniche e le strategie adottate dagli scrittori caraibici per adattare la lingua inglese all’identità e alla realtà locale. Il resto del capitolo è dedicato alla lingua e alle tecniche narrative utilizzate da Olive Senior, la quale è riuscita a trovare un’autentica voce post-coloniale facendo ricorso alle forme della narrazione orale e attingendo a vari livelli di quel continuum linguistico che caratterizza l’inglese giamaicano. I racconti di Olive Senior sono nuovamente oggetto di analisi, questa volta con riferimento alla narrazione e all’alternanza dei codici linguistici in relazione ai personaggi, all’ambiente sociale e alla situazione comunicativa. Poichè Olive Senior tenta di riprodurre il creolo giamaicano parlato dalla popolazione locale, nella sezione che chiude il capitolo ho analizzato le caratteristiche sintattiche e lessicali di questa varietà linguistica, seguite da esempi tratti dai racconti dell’autrice.
Il lavoro di ricerca e analisi svolto nei primi due capitoli si è rivelato indispensabile per affrontare la traduzione dei racconti di Olive Senior, a cui è dedicato il terzo capitolo del mio lavoro. Nel quarto e ultimo capitolo ho ristretto l’analisi dell’opera di Olive Senior iniziata nei primi due capitoli ai quattro racconti tradotti. Oltre alle tematiche, alla narrazione e alla lingua, ho discusso i problemi posti dalla traduzione, che consistono principalmente nell’uso del creolo giamaicano, nella presenza di regionalismi e di termini legati al contesto socioculturale della lingua di partenza e nel tono fortemente orale dei racconti.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE L�idea di questa tesi nasce dal desiderio di esplorare la letteratura di paesi che hanno vissuto l�esperienza del colonialismo e, al contempo, mettere a frutto gli insegnamenti acquisiti nel corso di questi anni di studio traducendo un testo letterario. Ho scelto la regione caraibica perch� � uno dei luoghi in cui, a causa dell�importazione degli schiavi africani e dei lavoratori asiatici, la storia coloniale ha lasciato le cicatrici pi� profonde. L�eredit� coloniale si riflette nelle opere degli scrittori e delle scrittrici di questa regione, cos� come la lotta contro lo sfruttamento economico e il monopolio culturale da parte delle grandi potenze mondiali. La mescolanza di razze che � alla base della societ� caraibica moderna, inoltre, ha dato vita ad una cultura ricca di influenze, fatta di scambi e dialoghi, che rende la letteratura di questa regione particolarmente interessante. Partendo dalla letteratura caraibica anglofona, ho concentrato la mia analisi sulla narrativa di una scrittrice giamaicana, Olive Senior, della quale ho tradotto quattro racconti. Pur non essendo conosciuti in Italia, i racconti di Olive Senior hanno ricevuto ottimi apprezzamenti dalla critica locale e internazionale e la sua prima raccolta, Summer Lightning and Other Stories (1986), ha vinto il Commonwealth Writers Prize, il pi� prestigioso premio letterario dell�area delle letterature inglesi. L�opera di Olive Senior � particolarmente significativa nel contesto della letteratura caraibica anglofona non solo perch� affronta tematiche legate alla storia e alla societ� giamaicana ma anche per la lingua utilizzata dall�autrice, che in molti racconti si avvicina al dialetto parlato dalla popolazione locale. Il presente lavoro � diviso in quattro capitoli. I primi due capitoli partono da una panoramica sul contesto letterario e linguistico dell�opera di Olive Senior per arrivare ad un�analisi pi� approfondita dei racconti e della lingua dell�autrice. Il primo capitolo inizia con una presentazione della letteratura caraibica anglofona, dalle origini ai giorni nostri, con particolare attenzione all�affermazione a livello internazionale a partire dagli anni Cinquanta e ai principali autori che hanno contribuito a creare una tradizione letteraria caraibica,

Tesi di Laurea

Facoltà: Scuola sup. di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori

Autore: Roberta Garbarini Contatta »

Composta da 219 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6393 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.