Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La prezzatura di opzioni americane in mercati di Lévy

Questo lavoro di tesi affronta il problema della prezzatura delle opzioni americane.
La caratteristica che rende difficile la valutazione di questi derivati è la natura stessa dei contratti: l’holder infatti può decidere, in qualsiasi momento compreso tra l’acquisto e la scadenza dell’opzione, se esercitare o meno il diritto di acquisto in caso di una call o il diritto di vendita in caso di una put , del sottostante. Tale caratteristica viene definita esercizio anticipato ovvero stabilire se e quando è conveniente esercitare l’opzione prima della scadenza o se è conveniente mantenerla fino alla data di scadenza.

Mostra/Nascondi contenuto.
I L M O B E L L O D I BL A C K - S C H O L E S 1 CAPITOLO 1 Il modello di Black-Scholes Nella prima parte di questo capitolo viene introdot to brevemente il modello principalmente utilizzato per calcolare i p rezzi di numerosi prodotti finanziari:il modello di Black-Scholes. Esso si basa però su alcune ipotesi che si sono dimostrate non coerenti con la realtà dei mercati finanziari. Tra queste si possono elencare la continuità dei processi di prezzo, l’assenza di costi di transazio ne, la distribuzione normale e indipendente dei rendimenti e la volatili tà costante dei processi di prezzo. Nella seconda parte invece vengono spiegati le impe rfezioni del modello, le quali sono legate al fatto che il proce sso sottostante sia un Moto Browniano. A dimostrazione di questo basta osservare il volatility smile , che mostra come il modello di Black-Scholes , in molti casi, non sia sufficientemente predittivo soprattut to per opzioni con prezzo di esercizio lontano dal prezzo del sottosta nte, al tempo della valutazione. 1.1 Il modello di Black-Scholes Agli inizi degli anni ’70, Fischer Black, Myron Scholes e Robert Merton (1973) diedero un fondamentale contributo alla teoria di v alutazione delle opzioni, sviluppando il cosiddetto modello d i Black-Scholes . Tale modello può essere fatto risalire al 1973 quan do Black e Scholes nel celebre articolo “ The Pricing of Options and Corporate Liabilities” , assumevano che il prezzo di tali beni doveva seguir e un processo di

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ilaria Locorotondo Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 653 click dal 05/03/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.