Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le garanzie dello Statuto dei Diritti del Contribuente nella fase della Riscossione

La tesi tratta del tema della riscossione dei tributi e delle garanzie concesse al contribuente dallo statuto dei diritti del contribuente.
Il mio lavoro, che si compone di tre capitoli, assume come obiettivo principale quello di stabilire e mettere in luce le garanzie che il contribuente può e deve far valere durante la fase della riscossione dei tributi.
Prima di arrivare a tale importante obiettivo, mostrerò nel primo capitolo le norme e i principi dello Statuto poi nel secondo esporrò le caratteristiche della fase della riscossione soffermandomi sul tema delle cartelle di pagamento e sul tema delle compensazioni. Nel terzo e ultimo capitolo cercherò di approfondire il tema dell’accertamento tributario e delle sue garanzie per il contribuente soffermandomi sul nuovo accertamento esecutivo.

Mostra/Nascondi contenuto.
IV INTRODUZIONE Nel panorama economico e giuridico vige un’opinione ampiamente condivisa che fra gli elementi per valutare la bontà di un sistema fiscale, il grado di semplicità, trasparenza, e correttezza della sua applicazione pratica occupi un posto di rilievo. A differenza di quanto avviene negli altri Paesi europei, in Italia l’amministrazione dei tributi è stata a lungo trascurata ed ha camminato di pari passo con la continua complicazione dell’ordinamento tributario. Il combinarsi di questi due elementi – normativa fiscale caotica e spesso incomprensibile e prassi applicativa ancora più confusa – ha favorito il continuo espandersi fra le maglie del sistema del fenomeno dell’evasione fiscale, che ha raggiunto ormai livelli intollerabili. In questo processo di profondo cambiamento, lo Statuto dei Diritti del Contribuente rappresenta una tappa importante poiché per il suo tramite sono stati recepiti e disciplinati nell’ordinamento tributario i principi costituzionali di trasparenza, imparzialità e correttezza dell’azione amministrativa. La sua applicazione, però, non è né scontata né semplice, come dimostrano le relazioni dei Garanti dei contribuenti, nelle quali sono evidenziate come punti di maggior criticità ad esempio le procedure

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Maria Lovino Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2188 click dal 02/04/2012.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.