Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I beni culturali nell'era dei social media

Quali possono essere i metodi e gli strumenti che i beni culturali possono aver a disposizione affinché più visitatori possibili possano esser attratti dal vedere le opere all'interno dei musei?
La mia tesi, prende in considerazione i social media e social network, come mezzi per coinvolgere il pubblico e attirarlo alle opere.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Capitolo 1 - Social media Molti musei, data la mancanza di fonti per accedere a tali istituzioni tramite i mezzi maggiormente usati oggigiorno per comunicare, si sono adeguati proponendo agli utenti diverse modalità per interagire, conoscere e avere a portata di mano, nel modo più semplice e veloce possibile le opere che per loro sono più interessanti. 1. Il caso “Brooklyn Museum” Un esempio in tal caso, ci viene offerto dal Brooklyn Museum, che con un sito molto ben progettato, mette a disposizione degli utenti, diverse informazioni sulle opere che si trovano tra le sue pareti. Nella sezione del sito “http://www.brooklynmuseum.org/exhibitions” è possibile scoprire tutte le informazioni circa mostre, eventi, installazioni permanenti, con spazi

Laurea liv.I

Facoltà: Sociologia

Autore: Ciro Antignani Contatta »

Composta da 42 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1894 click dal 10/04/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.