Skip to content

Correlazioni simboliche tra i 22 Arcani Maggiori dei Tarocchi e la medicina vibrazionale della Floriterapia

Informazioni tesi

  Autore: Antonella Spini
  Tipo: Tesi di Specializzazione/Perfezionamento
Specializzazione in Floriterapia
Anno: 2005
Docente/Relatore: Chiara Bindella
Istituito da: Istituto RIZA di Medicina Psicosomatica
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 89

Questa tesi propone uno strumento utile per allenare la mente al metodo della lettura simbolica proprio della terapia olistica. Il mondo della Floriterapia è vasto e creativo, così come immenso è il patrimonio simbolico degli Arcani Maggiori. Così come la Floriterapia si avvale di tre diversi linguaggi per lavorare sugli squilibri energetici: unità corpo-spirito (Bach), arcaico-istintivo (Himalayani ed essenze degli animali selvatici), fisico-emozionale (Californiani), così la lettura degli Arcani si avvale di tre livelli d'interpretazione: lo spirituale, l'istintivo-inconscio e l'emozionale-egoico.
Ogni Arcano porta con sé un enorme bagaglio che spazia dalla numerologia, alla lettura del gesto e, perché no, al linguaggio floriterapico e tellurico dei chakra.
L'argomento di questa tesi è nato per rendere un giusto tributo a questi 22 meravigliosi contenitori simbolici che sono stati sporcati, sviliti e profanati da letture futuristiche, che nulla hanno a che vedere con la loro vera natura. Così come la melodia del linguaggio floriterapico viene sempre più resa disarmonica dall'esibizione di cattivi interpreti, che rendono allopatico ciò che è profondamente simbolico.
Queste figure sono utili per ritrovare le famose ‘chiavi di casa’ che molte volte affannosamente ci apprestiamo a cercare, e sono lì, davanti ai nostri occhi! Ma poiché siamo talmente presi a cercare altrove, non riusciamo ad aprire quella porta che ci permetterebbe di rientrare dentro noi stessi, e quindi di ristabilire la giusta armonia che consente a questa meravigliosa orchestra, composta da corpo, anima e spirito, di suonare per noi, dentro di noi e fuori di noi.
Come si sarà potuto notare esiste un asse floreale per ogni Arcano composto. La sincronicità arriva ovunque.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 PREFAZIONE “Siamo in basso e non vediamo abbastanza, ma la presunzione di essere in alto ci fa pensare di vedere tutto e ciò che non sappiamo spiegare diventa “magico” e “miracoloso”. Penso che la prova più ardua che un essere umano debba superare, sia imparare a riconoscere la semplicità naturale dell’essere in divenire. La famosa frase di Ermete Trismegistro (tre volte Maestro), “Così in basso come in alto”, sintetizza il concetto dell’Alchimia, la grande ricerca dell’oro interiore. Oro-Spirito, Argento-Anima, Rame-Cuore diventano una cosa sola: un grande castello con tanti abitanti, visceri-ossa-nervi, che recepiscono le informazioni che il cuore assorbe dall’esterno. Con il principio Cartesiano, la scissione di anima e corpo ha fatto sì che la scienza progredisse nella conoscenza dell’essere fisico, ma che con il passare del tempo l’uomo demandasse a qualcun altro il compito di una crescita spirituale indispensabile per conoscere e tradurre la mappa del nostro benessere psico-fisico. La medicina Olistica (dal greco olos= tutto), ricongiunge questi tre pezzi che hanno perso le chiavi di casa, riportando l’essere dentro sé stesso. Lo studio del simbolismo degli organi del corpo umano fa riferimento alla teoria Quantistica, che vede l’uomo come parte unica di materia ed energia inscindibili e inseparabili. Soma e psiche diventano due facce della stessa medaglia che danzano su diversi livelli la stessa coreografia. Questo complesso ‘passo a due’, talvolta non riesce ad esprimersi in sinergia e questa alterazione armonica si identifica dapprima nel disagio, poi nella malattia. Questa concezione psicosomatica si serve del linguaggio simbolico per cogliere il legame di senso che unisce questi fenomeni apparentemente distanti come mente, corpo e spirito. Il mondo che ci circonda è in effetti costituito da simboli i quali sono la parte visibile di un mondo che non vediamo o che non ci permettiamo di vedere. I simboli sono anche il linguaggio con il quale comunicano i Chakra, i centri che collegano l’energia universale ai nostri corpi fisici. Nel cielo ‘Cosmo’, il Sole e la Luna sono delle energie e dalla loro unione la Terra riceve il suo equilibrio. Il sistema cosmico viene chiamato ‘Macro’ (grande). L’uomo è l’immagine del cielo e viene chiamato ‘micro-cosmo’ (piccolo).

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

simbolismo
fiori di bach
floriterapia
arcani maggiori
medicina vibrazionale
pensiero
cura
chakra
immagine

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi