Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L’uso del GPL nei motori alternativi a combustione interna. Sviluppo di modelli e verifiche sperimentali relativi al processo di iniezione.

La presente tesi verte sul combustibile GPL considerato come una valida soluzione al problema di trovare un compromesso tra l’esigenza di compatibilità ambientale e quella di mantenimento se non miglioramento delle prestazioni motoristiche.
Più in dettaglio:
• Nel Capitolo 1 viene descritto il GPL in modo completo e dettagliato;
• Nel Capitolo 2 si sono passati in rassegna le diverse generazioni di sistemi di alimentazione del GPL succedutesi sul mercato nel corso degli anni, descrivendo l’evoluzione che li ha caratterizzati e portati alle attuali configurazioni a controllo elettronico.
• Nel Capitolo 3 è illustrato il procedimento di sperimentazione utilizzato per caratterizzare il flusso d’aria all’interno del condotto di aspirazione, utile ai fini dello studio dell’interazione getto-campo di moto dell’aria .
• Nel Capitolo 4 è descritto il banco d’iniezione nei suoi componenti principali che ha permesso la realizzazione della parte sperimentale.
• Nel Capitolo 5 sono riportati i risultati sperimentali con i relativi grafici e osservazioni.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione 1 Introduzione Il progresso, volto a soddisfare necessità e aspirazioni pratiche, ha contribuito negli ultimi decenni a migliorare sensibilmente il tenore di vita in tutto il mondo industrializzato. L’aumento del benessere ha determinato un'espansione dell'attività economica in tutti i settori chiave - segnatamente energia, trasporti, industria, edilizia e agricoltura. Il settore dei trasporti, in particolare, si ritrova oggi a soddisfare le esigenze di una società che richiede sempre più mobilità e nello stesso tempo una maggiore qualità dei servizi offerti. La mobilità, infatti, rappresenta una delle caratteristiche più importanti della società moderna, consentendo agli individui di svolgere attività produttive e di provvedere al soddisfacimento dei propri bisogni essenziali, sociali e culturali. Per avere un’idea sull’evoluzione della mobilità in Italia, si può fare riferimento, a titolo di esempio, alla Tabella I.1: da quest’ultima si nota come nel periodo 1990-1998 l’incremento di mobilità sia stato generalizzato, interessando quasi tutte le modalità di trasporto. Tabella I.1 Traffico interno di passeggeri per mezzo di trasporto (milioni di passeggeri-km) 1 1 FONTE: Ministero dei trasporti e della navigazione, Conto Nazionale dei trasporti, 1999.

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Davide Angelucci Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1255 click dal 27/04/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.