Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli scambi relazionali tra adulti nell'ambito dei servizi integrativi per la prima infanzia

Il presupposto iniziale della ricerca è l’interrogativo sulle relazioni che si possono instaurare all’interno dei servizi per l’infanzia in cui siano presenti a tempo pieno tutte e tre le figure coinvolte: la triade bambini – genitori – educatori. Tra queste tre figure, all’inizio della ricerca, quella che ha attirato maggiormente l’attenzione è quella del genitore: nella letteratura ci si è sempre soffermati sul bambino o sull’educatore, il genitore veniva quasi relegato negli angoli, come se fosse un ruolo scontato e privo di interesse. Questo perché i servizi per i bambini sono stati, fino ad un ventennio fa, ideati e creati come istituzioni mirate esclusivamente allo sviluppo e alla crescita dei bambini, accompagnati dalle figure professionali.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Valentina Rota Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1517 click dal 28/05/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.