Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Counselling nelle organizzazioni per la gestione delle negoziazioni

La negoziazione è un’attività naturale e assai frequente per le persone che vivono in comunità. Ci permette di ottenere ciò che vogliamo dagli altri, e, al tempo stesso di dividerci i compiti, i guadagni, di organizzarci per l’appunto. Se gestita efficacemente permette all’organizzazione di perseguire il suo scopo, salvaguardando le prerogative dei singoli soggetti che ne fanno parte. Laddove questo non avviene l’organizzazione, a causa dell’elevata conflittualità interna, si indebolisce fino a rischiare la crisi.
Il counselling organizzativo è uno strumento utile alla gestione delle negoziazioni perché è in grado di aiutare i singoli o i gruppi di stakeholder a migliorare il loro livello di consapevolezza sui loro interessi , ad assumersi la responsabilità dei propri desideri e a esprimere i propri punti di vista in modo ecologico, spostando il negoziato da scontro di posizioni a ricerca d’intesa.

Mostra/Nascondi contenuto.
Il Counselling nelle organizzazioni per la gestione delle negoziazioni 12 «Gli individui hanno in se stessi ampie risorse per auto-comprendersi e per modificare il loro concetto di sé, gli atteggiamenti di base e gli orientamenti comportamentali. Queste risorse possono emergere quando può essere fornito un clima definibile di atteggiamenti psicologici facilitanti» Carl Ramson Rogers 1 Introduzione Il counselling: specificità e sviluppo della relazione d’aiuto nelle organizzazioni 0.1 L’origine del termine Il sostantivo counseling (o anche counselling, secondo l’inglese britannico) deriva dal verbo inglese to counsel, che risale a sua volta al verbo latino consulo-ĕre, traducibile in consolare, confortare, venire in aiuto 2 . Quest'ultimo si compone della particella cum (con, insieme) e solĕre ( a l z a r e , s o l l e v a r e ) , s i a p r o p r i a m e n t e c o m e a t t o , c h e nell'accezione di aiuto a sollevarsi 3 . 1 Rogers, C. R., Un modo di essere, Firenze, Psycho 1983. La foto di Rogers è tratta da: Encyclopædia Britannica Online 2 Hoad T. F., The Concise Oxford Dictionary of English Etymology. Oxford University Press 1986 3 Devoto G., Avviamento all'etimologia italiana, Le Monnier, Firenze 1968

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Elisabetta Piras Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1353 click dal 11/09/2012.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.