Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Villa Bonajuto a Catania: Mitosi di un'architettura

Intervento di recupero e riutilizzo di villa Bonajuto a Catania.
La villa, costruita nei primi anni del 1930, fu demolita (solo per un terzo) il 5 giugno 1985. Da allora la villa è rimasta squarciata, come un libro aperto in cui si possono leggere gli elementi strutturali e funzionali che compongono il fabbricato.
Nella stessa maniera in cui, quando ad esempio ci feriamo, le nostre cellule staminali iniziano a duplicarsi per colmare il trauma appena subito, la stessa cosa accade con il completamento di Villa Bonajuto. Dall'interno della fabbrica, ferita dalla demolizione, inizia lo stesso processo di duplicazione del nucleo attraverso le 4 fasi della "mitosi cellulare": profase, metafase, anafase e telofase

Mostra/Nascondi contenuto.
Corso Italia 0 25 50 100 250 Scala 1:5000 Sez. A Sez. A Prospetti su Corso Italia Sez. B Sez. B 0 5 10 25 50 Scala 1:1000 2 Università degli Studi di Catania Facoltà di Architettura di Siracusa Tesi di Laurea di Salvatore Valastro Inquadramento Villa Bonajuto a Catania: Mitosi di un’ Architettura Relatore: Fabio Ghersi Correlatore: Angelo Di Chio a.a. 2011 - 2012

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Architettura

Autore: Salvatore Alessandro Valastro Contatta »

Composta da 89 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1984 click dal 27/02/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.