Skip to content

European identity beyond the nation-state. Plurality and inclusion for a new democratic space

Informazioni tesi

  Autore: Andrea Chiarello
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Padova
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  Relatore: Léonce Bekemans
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 82

This work, entirely written in English, is aimed at analysing the concept of political identity first in its general sense and then applied to the European context. The main intention of the thesis is to put in evidence how the relationship between the individual and the political community has changed through the centuries, particularly in the post-modern era where we're witnessing new phenomena as the globalisation of the economy, mass migrations, the development of new technologies, the universalisation of the human rights paradigm and the progressive erosion of the power of nation-states, which have brought to a de-territorialisation of the public sphere.
The European Union is up to now a unique model of supranational integration: it is not a national state nor an international organisation in the traditional sense. From the '80s onwards the EU is trying to overcome the concept of a mere common market getting to an effective political union and the creation of a "community of citizens". The main message of the thesis is the necessity for the EU to forge a genuine post-modern political identity, far from the traditional state-like paradigms of identification based on the uniformity/uniformation of culture, language and shared heritage bringing to an inevitable exclusion of the other.
The European Union as a new democratic space implies the recognition of the dynamic nature of identities, of their constant interaction and the rejection of every attempt to conceive them as fixed and static. Differencies constitute an enrichment of European identity and EU policies must aim at their valorisation.
The new global context, which transcends national borders and creates new spaces for democratic participation, is redefining the concept of political identity and the thesis proposes a cosmopolitan approach in the analysis of this process, referring mostly to Amartya Sen and Ulrich Beck.
In conclusion, a quotation by the German sociologist which best summarises the intention and the core sense of the thesis:
"I would like to live in this kind of cosmopolitan Europe, one in which people have roots and wings”.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 1. Identity and Globalisation The theme of identity has been treated by a considerable number of scholars adopting different approaches. It remains an open concept, increasingly shaped by growing interdependencies in the international system and globalisation processes taking place since the end of the Second World War. In the thesis specific reference will be made, among others, to the Indian economist Amartya Sen and to the German sociologist Ulrich Beck. Their contributions to the ongoing debate are very useful to understand the complexity and the dynamism of identity-building and offer a precious set of theoretical instruments with which facing an ever changing reality. The focus within the context of the thesis will be on the social and political dimensions of identity, the sense of belonging to a collectivity and the policies related to identity-building, in particular as far as the European Union is concerned. The subject is very interesting and stimulating, as it lies at the base of modern and contemporary politics: if radicalised, it has been cause of dramatic wars during the 20 th century (e.g. in former Kosovo and Rwanda); if handled rightly, it has been a key for the political leaders to manage critical situations as well as to consolidate their political power (e.g. De Gaulle’s “Politics of Grandeur” during the 5 th French Republic). However, the way of thinking about identity has been gradually changing in these last decades as a consequence of the increasing erosion of the power of nation-states and the emergence of new international and transnational actors on the world scene, such as the United Nations, The European Union, but also multinational enterprises and NGOs. Phenomena like the globalisation of the economy, mass migrations from the Third World Countries to Europe and North America or the international communication technologies (e.g. Internet) have made it more difficult for the individual to clearly define his own identity and lifestyle while facing a growing set of new options and possibilities. The scientific progress and the technological evolution have made communications and transport much faster than in the past, reducing the relevance of national frontiers

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi