Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il prezzo dei carburanti per autotrazione in Italia

Il prezzo dei carburanti da autotrazione è un argomento di estrema attualità nel nostro Paese; le sue continue variazioni sono oggetto di continue discussioni nei mass-media ma anche tra la popolazione generale. Il consumatore non si capacita del continuo aumento del prezzo di questo bene così importante sia a livello familiare che imprenditoriale.
L’obiettivo di questo lavoro è cercare di far capire in un modo chiaro e comprensibile le variazioni di questa risorsa e del perché avvengono, analizzando innanzitutto la composizione del prezzo al distributore, la rete distributrice ed in maniera più ampia i problemi macroeconomici che attanagliano il petrolio e il suo relativo prezzo.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Il prezzo dei carburanti da autotrazione è un argomento di estrema attualità nel nostro Paese; le sue continue variazioni sono oggetto di continue discussioni nei mass-media ma anche tra la popolazione generale. Il consumatore non si capacita del continuo aumento del prezzo di questo bene così importante sia a livello familiare che imprenditoriale. L’obiettivo di questo lavoro è cercare di far capire in un modo chiaro e comprensibile le variazioni di questa risorsa e del perché avvengono, analizzando innanzitutto la composizione del prezzo al distributore, la rete distributrice ed in maniera più ampia i problemi macroeconomici che attanagliano il petrolio e il suo relativo prezzo. L’elaborato si dividerà in quattro sezioni. Il primo capitolo analizzerà l’andamento anomalo del prezzo del petrolio negli ultimi dieci anni, che, senza una logica precisa, ha preoccupato l’intera economia mondiale. Si dividerà il periodo in quattro fasi così da rendere più comprensibili i motivi che hanno causato le variazioni del greggio ed in conclusione si cercherà di trovare un prezzo di equilibrio del barile che possa andar bene sia ai produttori che ai fruitori di questa risorsa. Il secondo capitolo approfondirà il tema della composizione del prezzo del carburante, dividendolo in due macro categorie, ovvero il prezzo industriale e la componente fiscale. Inoltre attraverso dati del Ministero dello Sviluppo Economico si effettuerà uno studio sull’andamento dei prezzi e sul consumo dei carburanti nel territorio italiano. Il terzo capitolo si occuperà della distribuzione dei carburanti ed in particolare della rete distributiva italiana, causa del differenziale di prezzo tra l’Italia e il resto d’Europa. Un paragrafo sarà dedicato alle liberalizzazioni nel settore introdotte dal decreto “Salva Italia”. Il capitolo finale offrirà un’analisi sulle conseguenze dell’aumento dei prezzi di benzina e gasolio per quanto riguarda la popolazione e quanto esso incide nella corsa al rialzo dell’inflazione. In seguito si cercherà di analizzare il futuro incerto del petrolio e del prezzo del carburante. L’ultimo paragrafo è dedicato alle possibili alternative all’uso del carburante da autotrazione.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Davide Piazza Contatta »

Composta da 49 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 863 click dal 01/08/2012.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.