Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Web Marketing

Le problematiche del ''fare marketing'' in rete sono affrontate mettendo in grande evidenza la peculiarità e le caratteristiche della comunicazione nel nuovo media. Grande attenzione è poi dedicata al confronto tra marketing on e off-line. Ampio spazio è dedicato alla promozione on-line e ai suoi strumenti: advertising, sales promotion, e-mail marketing ecc. La tesi si conclude con l'analisi di due interessanti case study, riferiti ad una web agency e ad un ''supermercato virtuale''.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Presentazione generale della tesi Obiettivo di questa tesi di laurea è mettere in evidenza i punti chiave del “fare marketing” su internet, mettendo in evidenza le differenze tra il business on e off-line. La prima parte è dedicata in primo luogo alla teoria. Nel capitolo primo viene data una dimensione di riferimento al problema presentando la crescita del nuovo medium quale espressione e al tempo stesso motore del complesso fenomeno dell’informatizzazione della società. In particolare si sottolinea come questo processo sia accompagnato dalla progressiva “smaterializzazione” dell’economia: la produzione di servizi e beni immateriali è ormai diventata il motore dell’economia, a scapito della produzione di beni materiali. Il secondo capitolo illustrata le fasi che hanno portato la nascita del World Wide Web a partire da un progetto del ministero della difesa americana. Sono poi presentati i possibili modelli di business in rete e la fasi delle pianificazione strategica di un progetto web. I modelli di business non rappresentano una rigida schematizzazione: nella realtà è infatti possibile osservare una grande varietà di modelli “ibridi”. Il terzo capitolo affronta il problema della definizione dei confini del Web Marketing. Saranno messe in evidenza la peculiarità dell’ambiente internet e della Computer Mediated Communication. Internet è uno strumento di comunicazione sui generis che coniuga la possibilità di raggiungere un vasto pubblico, tipica dei media tradizionali, con la possibilità di sviluppare una comunicazione interattiva, diretta e personale. I principi del relationship marketing trovano quindi, nel nuovo medium, un terreno fertile di implementazione. Nel capitolo quarto vedremo come sviluppare questa relazione e le possibilità di personalizzazione offerte dalle nuove tecnologie. Si va sempre più diffondendo l’idea di mass customisation, personalizzazione di massa, questo grazie anche alla possibilità di una più efficace segmentazione del mercato resa possibile dalla tecnologia, fino all’ipotesi, tutt’altro che irrealistica, di gestire il consumatore, singolarmente, come controparte dell’impresa (e arrivare così a definire e gestire il cosidetto segment of one). Nel capitolo quinto si parla di permission marketing. Il marketing del permesso cerca di instaurare un rapporto di fiducia tra azienda e consumatore basato sulla conoscenza reciproca. L’azienda, entrando in un rapporto di scambio con l’utente, mira a trasformarlo in un interlocutore: la vendita diventa un atto che segue, naturalmente, la conversazione e lo scambio di informazioni. Punto di partenza è il riconoscimento del patrimonio rappresentato dal cliente, di come il tempo sia, per quest’ultimo, una risorsa di estremo valore, nonché l’individuazione dei limiti che dell’interruption marketing.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Carlo Pisano Contatta »

Composta da 216 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 29067 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 63 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.