Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La conformità dei sistemi di remunerazione dei top manager: un'analisi empirica

L’impegno profuso dalle istituzioni internazionali e nazionali in riferimento alle remunerazioni ed ai compensi dei managers si è intensificato negli ultimi anni, impegno che sempre più ha assunto importanza crescente in questo periodo di tumulti finanziari e di incertezza sull’andamento dell’economia nel suo complesso. La recente crisi, dalla quale tuttora non siamo usciti del tutto, gli scandali che hanno toccato negli anni ora questa ora quella società, hanno portato all’attenzione di tutti l’importanza di un sistema chiaro e trasparente di tutte le realtà aziendali e soprattutto di quelle figure al timone delle più grandi imprese mondiali.
Secondo importanti istituzioni finanziarie le retribuzioni di questi ultimi e il circolo vizioso che da esse si genera sono stati uno dei fattori della crisi finanziaria che ha avuto inizio nel duemilasette. Importanti azioni volte a revisionare il sistema di compensi dei top manager sono ormai avvertite come un imperativo categorico e necessarie a prevenire il ritorno a pratiche di compensi che hanno contribuito alla crisi. Scopo dell'elaborato è quello di fornire una visione globale sui sistemi di retribuzione: sulla normativa. sugli strumenti alla base dei piani stessi, e sulla situazione Italiana a riguardo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione L’impegno profuso dalle istituzioni internazionali e nazionali in riferimento alle remunerazioni ed ai compensi dei managers si è intensificato negli ultimi anni, impegno che sempre più ha assunto importanza crescente in questo periodo di tumulti finanziari e di incertezza sull’andamento dell’economia nel suo complesso. La recente crisi, dalla quale tuttora non siamo usciti del tutto, gli scandali che hanno toccato negli anni ora questa ora quella società, hanno portato all’attenzione di tutti l’importanza di un sistema chiaro e trasparente di tutte le realtà aziendali e soprattutto di quelle figure al timone delle più grandi imprese mondiali. Secondo importanti istituzioni finanziarie le retribuzioni di questi ultimi e il circolo vizioso che da esse si genera sono stati uno dei fattori della crisi finanziaria che ha avuto inizio nel duemilasette. Importanti azioni volte a revisionare il sistema di compensi dei top manager sono ormai avvertite come un imperativo categorico e necessarie a prevenire il ritorno a pratiche di compensi che hanno contribuito alla crisi. Scopo dell'elaborato è quello di fornire una visione globale sui sistemi di retribuzione: sulla normativa. sugli strumenti alla base dei piani stessi, e sulla situazione Italiana a riguardo. Nel primo capitolo si intende fornire un esauriente excursus delle misure volte ad una revisione del sistema remunerativo, attraverso una attenta analisi degli enti nazionali e non, alcuni di giovanissima età, che negli ultimi anni si sono adoperati in tale direzione. La nostra analisi partirà dalle raccomandazioni della Commissione Europea e di Banca Italia per poi analizzare l’impegno internazionale svolto negli ultimi due anni da un’istituzione giovane quale il Financial Stability Board (nato dal vecchio Financial Stability Forum a metà del 2009) coadiuvata dal Comitato di Basilea sulla Supervisione Bancaria. Nel secondo capitolo si esamineranno in dettaglio i sistemi di remunerazione. Si analizzerà la loro composizione, la loro struttura e si cercherà di fornire uno schema valutativo della qualità degli stessi, si focalizzerà l'attenzione sulla componente variabile della remunerazione, del suo peso, e delle varie forme in cui essa si manifesta, passando in rassegna le principali basi teoriche moderne. Sotto un profilo di corporate governance il sistema di remunerazione ed incentivazione

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Simone Rossini Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6235 click dal 26/10/2012.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.