Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Leadership strategica e vantaggio competitivo: Josè Mourinho all’Internazionale Football Club

L'obiettivo della tesi è analizzare gli effetti della leadership strategica di Josè Mourinho nel conseguimento dei risultati ottenuti durante la sua esperienza nell'Internazionale Football Club.
Nel corso del lavoro, si focalizza l’attenzione sul contributo dato dalla leadership strategica nel generare eterogeneità nelle performance.
Il caso proposto è la leadership strategica di Josè Mourinho nell’Internazionale Football Club, meglio nota come Inter. L’analisi del caso si sviluppa lungo il biennio 2008-2010. Similmente ad altre squadre di calcio in cui ha allenato, l’Inter di Josè Mourinho ha ottenuto perfomance assolutamente eccezionali, mai riscontrate prima del suo arrivo nel club, né tantomeno dopo aver lasciato la squadra.
Esistono molteplici motivi che mi hanno portato alla scelta di questo caso. Prima di tutto perché l’Inter rappresenta uno esempio di straordinario successo generato dall’implementazione di una rigida leadership strategica. Altra motivazione che mi ha spinto alla scelta del caso, come si rileverà più in dettaglio nel corso del saggio, è stata l’esistenza di una grandissima quantità di materiale di vario genere che fornisce un’importante occasione per comprendere la leadership di Josè Mourinho e la sua visione strategica per il governo di una squadra di calcio.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUZIONE L’oggetto del saggio di laurea è il ruolo del leader nella gestione di una squadra di calcio. Nel corso del lavoro, si focalizza l’attenzione sul contributo dato dalla leadership strategica nel generare eterogeneità nelle performance. Muovendosi della concettualizzazione della leadership strategica proposta da Ireland e Hitt (2005) e da Hitt, Haynes e Serpa (2010), si sono identificati i compiti della leadership strategica e, successivamente, si è proposto un caso studio. Il caso proposto è la leadership strategica di Josè Mourinho nell’Internazionale Football Club, meglio nota come Inter. L’analisi del caso si sviluppa lungo il biennio 2008-2010. Similmente ad altre squadre di calcio in cui ha allenato, l’Inter di Josè Mourinho ha ottenuto perfomance assolutamente eccezionali, mai riscontrate prima del suo arrivo nel club, né tantomeno dopo aver lasciato la squadra. Esistono molteplici motivi che mi hanno portato alla scelta di questo caso. Prima di tutto perché l’Inter rappresenta uno esempio di straordinario successo generato dall’implementazione di una rigida leadership strategica. Altra motivazione che mi ha spinto alla scelta del caso, come si rileverà più in dettaglio nel corso del saggio, è stata l’esistenza di una grandissima quantità di materiale di vario genere che fornisce un’importante occasione per comprendere la leadership di Josè Mourinho e la sua visione strategica per il governo di una squadra di calcio. Infine, oltre a essere storicamente una delle società calcistiche più importanti al mondo, rimarrà alla storia per le sue iniziative strategico-organizzative, che hanno tradizionalmente rappresentato una sorta di “bussola” o di guida negli studi di leadership e di organizzazione aziendale. Si dà ora conto della struttura del lavoro. Il primo capitolo sinterizza la letteratura più recente sulla leadership strategica. In particolare, si rilevano i compiti della leadership strategica – lo sviluppo e la comunicazione della vision d’impresa; sfruttare e sostenere le competenze di base; sviluppo del capitale umano; dare importanza alle pratiche etiche; sviluppo di una cultura organizzativa efficace;

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Cosimo Andrea Gulisano Contatta »

Composta da 49 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3045 click dal 08/11/2012.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.