Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Assistenza infermieristica alla persona affetta da Alzheimer: l'importanza del trattamento del dolore per dare dignità alla vita

Sempre più spesso gli anziani si trovano a combattere contro patologie croniche a lungo decorso che, oltre ad abbassare il livello di qualità della vita, richiedono un'assistenza specifica. L'infermiere è la figura più importante che accompagna queste persone nel decorso della patologia, cercando di migliorare non solo la qualità della vita del malato ma anche della famiglia.
Un esempio si trova nell'assistenza al paziente affetto da Alzheimer, patologia cronica in aumento nella nostra società, che porta alla degenerazione graduale delle cellule cerebrali.
Questa tesi mira a riconoscere la presenza del dolore, parametro di vita fondamentale, in pazienti con difficoltà comunicative causate dalla patologia e quanto questo parametro venga sottostimato e sottotrattato a causa di scale di valutazione non adeguate.

Mostra/Nascondi contenuto.
4     Riassunto Sempre più spesso gli anziani si trovano a combattere contro patologie croniche a lungo decorso che, oltre ad abbassare il livello di qualità della vita, richiedono un'assistenza specifica. L'infermiere è la figura più importante che accompagna queste persone nel decorso della patologia, cercando di migliorare non solo la qualità della vita del malato ma anche della famiglia. Un esempio si trova nell'assistenza al paziente affetto da Alzheimer, patologia cronica in aumento nella nostra società, che porta alla degenerazione graduale delle cellule cerebrali. L'infermiere entra in gioco sin da quando la patologia viene diagnosticata: riconosce sintomi e previene complicanze, stimola il paziente in modo che rimangano attive il maggior numero di attività quotidiane possibili, è coinvolto nell'educazione del care-giver, interviene per spiegare la patologia, i sintomi, le varie fasi che il malato affronterà. L'intervento dell’infermiere è necessario sia in ambito ospedaliero, in caso del ricovero del paziente, ma soprattutto

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Natasha Barilli Contatta »

Composta da 74 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12618 click dal 28/01/2013.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.