Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'innovazione come fattore critico di successo nel settore dei macchinari per la lavorazione della plastica

La tesi approfondisce gli effetti dell'innovazione sulla performance aziendale, con particolare riferimento all'innovazione tecnologica. L'analisi è svolta focalizzandosi sul settore dei macchinari per la lavorazione della plastica. L'indagine è stata svolta tramite questionari sottoposti a un campione di aziende italiane. L'obiettivo del lavoro è di valutare il grado di innovatività delle aziende del comparto e di analizzare i fattori più influenti sull'output innovativo, nonchè l'impatto dell'innovazione sulle performance aziendali. Attraverso una prima analisi della letteratura e dei dati relativi all'innovazione in Italia, una descrizione del settore e infine un'interpretazione dei dati risultanti dal questionario, si è cercato di rispondere alla domanda: è l'innovazione un fattore critico di successo per questo settore?

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Con la presente tesi si sono voluti approfondire gli effetti dell’innovazione sulla performance aziendale, con particolare riferimento all’innovazione definita “tecnologica”, e anche alcuni aspetti legati all’innovazione “non tecnologica”, ovvero l’innovazione non prettamente legata ad una tecnologia, bensì concernente aspetti organizzativi, di gestione delle risorse umane e di marketing. L’analisi dell’innovazione è stata svolta focalizzando l’attenzione su un particolare segmento all’interno del settore meccanico italiano: le aziende produttrici di macchinari per la lavorazione della plastica. E’ stato scelto questo settore come focus dell’analisi in seguito allo svolgimento di un tirocinio presso Sica S.p.A., azienda romagnola produttrice di macchinari per l’industria dell’estrusione della plastica. Le informazioni sull’innovazione nel settore oggetto di studio sono state reperite principalmente mediante un’indagine svolta sottoponendo alla compilazione di un questionario un campione di aziende italiane appartenenti al comparto. L’obiettivo di questo lavoro è stato principalmente quello di valutare il grado di innovatività delle imprese del campione selezionato, nonché di analizzare, da un lato, i fattori che hanno maggiore influenza sull’output innovativo e, dall’altro lato, l’impatto dell’attività innovativa sulle performance delle aziende intervistate. Nel primo capitolo viene illustrato il concetto di innovazione in tutti i suoi aspetti, attraverso il pensiero di diversi autori che hanno studiato il fenomeno innovativo, primo fra tutti l’economista austriaco Joseph Schumpeter. Saranno fornite descrizioni delle diverse tipologie di innovazioni, delle fonti, dei principali indicatori, degli strumenti di protezione dell'innovazione, dei cambiamenti che l'innovazione subisce a seconda dei contesti spazio- temporali in cui viene generata. 3

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Marcella Venturi Contatta »

Composta da 137 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1919 click dal 22/02/2013.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.