Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'inatteso in alcune narrazioni del cinema contemporaneo

Così come nella contemporaneità, confusa e non lineare, siamo costretti a far fronte all'inatteso, anche nel cinema, attraverso le sue molteplici regole, a volte stravolte, si attiva un meccanismo in grado di stravolgere il lineare fluire della storia.
"Adoro il cinema": è una frase che ripetevo ogni volta che mi trovavo a vedere un bel film al cinema. Ma una domanda si faceva sempre più pressante: "Perché? Perché mi piace quel determinato film e quel determinato regista?". Attraverso la semiologia il film, o meglio il testo filmico, può essere analizzato in quanto sistema significante, composto da segni che (inter)agiscono. Una volta suddiviso il testo e analizzati i segni che lo compongono, si può procedere ad una ricomposizione.

Mostra/Nascondi contenuto.
L’INATTESO In alcune narrazioni del cinema contemporaneo

Laurea liv.I

Facoltà: Media Design e Arti Multimediali

Autore: Valentina Barreca Contatta »

Composta da 124 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 686 click dal 28/02/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.