Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dalle aule parlamentari alle aule scolastiche: l'insegnamento della Costituzione ai bambini

Il tema della Costituzione e della sua centralità nello sviluppo della collettività sociale è estremamente attuale. Tuttavia è altrettanto evidente come essa sia, ancora oggi, ampiamente sconosciuta e vissuta come un testo sganciato dalla vita quotidiana, di pertinenza esclusiva della classe politica o delle istituzioni, i cui valori e regole non sono generalmente percepiti dai cittadini come criteri generali di indirizzo e connotativi dello Stato democratico.
Essendo la Costituzione il testo fondamentale della cittadinanza, i bambini devono cominciare a conoscerla presto.
In occasione del sessantesimo anniversario della Costituzione Italiana, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ribadito l’importanza di “insegnare, studiare e analizzare nelle scuole il dettato costituzionale per offrire ai bambini e ai giovani un quadro di riferimento indispensabile a costruire il loro futuro di cittadini consapevoli dei propri diritti e doveri” .
E’ opportuno, quindi, sviluppare nell’alunno-cittadino il senso di appartenenza ad una determinata comunità residente in un determinato territorio, alla cui vita sociale deve contribuire in modo attivo e competente, secondo le regole proprie della democrazia.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il tema della Costituzione e della sua centralità nello sviluppo della collettività sociale è estremamente attuale. Tuttavia è altrettanto evidente come essa sia, ancora oggi, ampiamente sconosciuta e vissuta come un testo sganciato dalla vita quotidiana, di pertinenza esclusiva della classe politica o delle istituzioni, i cui valori e regole non sono generalmente percepiti dai cittadini come criteri generali di indirizzo e connotativi dello Stato democratico. Essendo la Costituzione il testo fondamentale della cittadinanza, i bambini devono cominciare a conoscerla presto. In occasione del sessantesimo anniversario della Costituzione Italiana, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ribadito l’importanza di “insegnare, studiare e analizzare nelle scuole il dettato costituzionale per offrire ai bambini e ai giovani un quadro di riferimento indispensabile a costruire il loro futuro di cittadini consapevoli dei propri diritti e doveri” 1 . E’ opportuno, quindi, sviluppare nell’alunno-cittadino il senso di appartenenza ad una determinata comunità residente in un determinato territorio, alla cui vita sociale deve contribuire in modo attivo e competente, secondo le regole proprie della democrazia. 1 Materiale consultabile presso il sito: www.iostudio.pubblica.istruzione.it . Ultmo accesso: 30.04.2010 4

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Teresa Troise Contatta »

Composta da 104 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 596 click dal 01/03/2013.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.