Skip to content

La procreazione medicalmente assistita: il pensiero del Magistero cattolico

Informazioni tesi

  Autore: Alessandro Bianchi
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2011-12
  Università: Università Telematica Pegaso
  Facoltà: Giurisprudenza
  Corso: Giurisprudenza
  Relatore: Calogero Di Carlo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 136

Il lavoro si pone come obiettivo l'analisi del personalismo cuore dell'intero pontificato di Giovanni Paolo II.
“Il Vangelo della vita sta nel cuore del messaggio di Gesù. Accolto dalla Chiesa ogni giorno con amore, esso va annunciato con coraggiosa fedeltà come buona novella agli uomini di ogni epoca e cultura”. Queste parole, con le quali il Beato e Santo Padre, GIOVANNI PAOLO II, iniziava la sua undicesima Enciclica, l’Evangelium Vitae, sul valore e la sacralità della vita umana, non solo aiutano a far memoria dell’impegno, profuso da sempre, dalla Chiesa a servizio della vita umana attraverso il Suo alto Magistero e l’impegno concreto in favore della medesima ma esorta tutti a continuare in questa strada affinché si possa dare a questo mondo nuovi segni di speranza per una rinnovata cultura della vita, per un’autentica civiltà della verità e dell’amore.
Si intende qui proporre una riflessione sugli interventi che la Chiesa ha fatto in materia di procreazione assistita e quindi a favore della vita, sin dal suo concepimento. In modo particolare ci si soffermerà su alcuni documenti che ci sono sembrati i più significativi del Magistero circa la questione in oggetto, vale a dire le Encicliche Humanae Vitae e Evangelium Vitae, e le Istruzioni Donum Vitae e Dignitas Personae. Si procederà, innanzitutto, cercando di cogliere il substrato ideologico che ha certamente favorito il diffondersi della procreazione assistita.
Saranno ampiamente analizzati gli aspetti medico scientifici definendo e delineando le tecniche di fecondazione assistita: nella disamina degli argomenti, troverà certamente spazio l’esame del concetto di bioetica con particolare riferimento alla corrente, più propriamente cattolica, del personalismo cristiano della quale Elio SGRECCIA è, evidentemente, l’interprete più autorevole.
A questo punto, sarà pertanto necessario entrare nel cuore del problema esaminando la nozione di embrione e, di conseguenza, porci l’interrogativo che è da sempre la chiave di lettura di questa tematica: quando inizia la vita personale?
Si svilupperà una riflessione che metta in evidenza il ruolo e l’autorevolezza del Magistero nei confronti della legge naturale e come tali interventi possano definirsi costanti e concordi in tutta la Tradizione della Chiesa.
Si analizzeranno le problematiche conseguenti alla fecondazione medicalmente assistita cercando di coglierne il giudizio etico contenuto nei principali documenti della Chiesa: tra queste, l’unità della famiglia, la possibile manipolazione embrionale.
L’analisi diventerà più specifica nei documenti già citati, cercando di coglierne il contenuto dottrinale.
Prima della conclusione, sarà dedicata una breve considerazione alla questione dell’infertilità mettendo in evidenza come la fecondazione artificiale non possa dirsi propriamente una terapia risolutiva nei confronti dell’impossibilità naturale ad aver figli.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO PRIMO Procreazione assistita: aspetti medici e scientifici 1.1 L’infertilità di coppia: un problema sempre più attuale . Il tema della procreazione medicalmente assistita 1 sta diventando una dei capitoli più consistenti della riflessione bioetica del Magistero cattolico. Questo interesse è dovuto ai continui sviluppi della scienza capaci di spostare sempre più il limite di ciò che è p ossibile. Le tecniche di fecondazione assistita nascono come risposta all’i nfertilità della coppia; ormai, sempre più coppie sterili si rivolgono alla medicina perché attraverso alcune tecniche possono avere un figlio. La sterilità è vissuta come un vero e proprio dramma per le coppie e l’accesso a queste tecniche è visto come un ritorno alla normalità. Va sottolineato come: “La sterilità, un problema con il quale le coppie si confrontano da sempre, ha assunto – negli ultimi anni tempi – nuove caratteristiche a causa dell’aumentate incidenze delle dinamiche eziopatologiche e delle soluzioni che vengono proposte da una medicina sempre più sostitutiva che riparativa”. 2 1 Cfr. C FLAMIGNI, La disciplina della procreazione assistita. pagg.855-868. 2 Cfr. J. DE DIOS VIOL CORRERA, E. SGRECCIA, La dignità della procreazione umana e le tecnologie riproduttive in La consulenza etica con la coppia sterile, pag.211.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

embrione
evangelium vitae
elio sgreccia
donum vitae
magistero cattolico
humane vitae
dignitas personae
pma fecondazione
bioetica
personalismo ontologico

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi