Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Autostrade del Mare – Tratta Genova Palermo: Analisi dell’Accesso al Servizio Ro-Ro nel Porto di Genova

Obiettivo della tesi di laurea è stato quello di realizzare un modello di simulazione (realizzato tramite Extend SIM 8) che permettesse di valutare, nell’ambito del servizio Ro-Ro delle Autostrade del Mare, l’incidenza del traffico stradale del nodo genovese all’accesso del Porto.
Si è deciso di studiare l’accesso al servizio Ro-Ro nel Porto di Genova attraverso un modello che permettesse di coniugare gli aspetti legati alla congestione delle principali arterie cittadine e le operazioni portuali necessarie all’imbarco dei veicoli.
Tramite l’analisi di più scenari, relativi a situazioni differenti di congestione e tempistiche nelle operazioni portuali, è stato effettuato un confronto sulla convenienza tra il trasporto stradale e quello marittimo.

Mostra/Nascondi contenuto.
8 Capitolo 1 Introduzione Il settore dei trasporti costituisce uno dei fattori determinanti per lo sviluppo economico europeo, muovendo un giro d’affari annuo di mille miliardi di euro, pari ad oltre il 10% del PIL; garantendo lavoro a più di dieci milioni di persone. Questi numeri nell’arco degli anni non sono rimasti costanti, ma hanno seguito una crescita esponenziale di oltre il 120 % (in 30 anni), fino ad arrivare ai valori sopracitati. Le infrastrutture di trasporto, a loro volta non hanno seguito il trend di crescita del giro d’affari, anzi in molti casi (specialmente per quanto riguarda l’Italia), sono rimaste immutate nel corso degli anni, generando così un aumento dei livelli di traffico fino ad arrivare ad una situazione di congestione. Tale fenomeno è dovuta a vari fattori: - sproporzione fra traffico e capacità dell’infrastruttura - interruzioni del flusso dovute a scioperi - a un insufficiente numero di caselli aperti - a incidenti e altri fattori meno ricorrenti. Tra questi fattori quello più importante e che ha un maggior impatto è il primo, ossia l’inadeguatezza dell’ infrastruttura rispetto alla domanda, con conseguente saturazione della capacità. In questa ottica, nell’ambito della Regione Liguria, si rileva una marcata criticità dovuta ai traffici merci generati dal porto e dal pendolarismo della popolazione in ingresso e in uscita dai centri urbani maggiori. Questa situazione, da una parte, porta ad una saturazione delle strutture esistenti (reti stradali ed autostradali) e dall’altra una inadeguatezza rispetto alle esigenze (rete ferroviaria).

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Ingegneria

Autore: Michele Parasceve Raggio Contatta »

Composta da 196 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 276 click dal 11/04/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.