Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il diritto di voto come diritto umano

La mia tesi si basa sullo stretto rapporto fra la democrazia ed il rispetto dei diritti umani. Essa si suddivide in tre capitoli: il primo parla delle tipologie di democrazia e del dibattito sul legame fra essa ed i diritti umani attraverso tre visioni, una positiva, una intermedia ed una negativa.
Nel secondo capitolo si trattano alcune sentenze della Corte Europea per i Diritti Umani relative al diritto di voto ed al mancato rispetto di alcuni Stati a garantirlo, e si analizza l'anomalia russa.
Nel terzo capitolo infine si analizzano i modelli democratici che hanno avuto più successo, fra i quali il welfare state britannico, la socialdemocrazia scandinava, la democrazia diretta svizzera e il modello indiano. Infine si prende in esame il dibattito sull'esportazione della democrazia attraverso pareri favorevoli e contrari.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La scelta di una tesi vertente il diritto di voto come diritto umano è dovuta alla strettissima attualità di un argomento importante e determinante per le sorti e la stabilità dell'intera umanità. Ritengo il diritto di voto una delle massime espressioni della libertà e della democrazia, frutto di immensi sacrifici, anche di un considerevole numero di vite umane, che garantisce e promuove in modo assai vigoroso una stretta cooperazione fra i popoli della Terra. In questa tesi verrà quindi affrontato il problema del diritto di voto, seguendo un'argomentazione ben precisa divisa in tre parti: il dibattito riguardante la democrazia come diritto umano (importante per il riconoscimento del diritto di voto), quindi un'analisi riguardante la tutela dei cittadini per quanto concerne le libere elezioni, attraverso l'esame di alcune sentenze in merito, ed infine un'analisi della democrazia come diritto umano in senso stretto. Purtroppo molti Paesi non garantiscono ai loro cittadini la possibilità di esprimere le proprie opinioni tramite una consultazione elettorale, in taluni casi timide manifestazioni di processi elettorali, vengono fortemente influenzati dalla maggioranza governativa e/o da gruppi di interesse, attraverso minacce. Tuttavia, il processo di democratizzazione sta rinvigorendosi in modo assai rapido, e la speranza che in un prossimo futuro regimi autoritari e antilibertari saranno ben presto un lontano ricordo, ogni giorno aumenta di più. Solo attraverso un regime democratico, infatti, sarà possibile una maggiore collaborazione fra i governi di tutto il pianeta, in modo da poter mitigare ed eliminare le differenze sociali ed economiche, ancora troppo stridenti, fra le varie aree del mondo. 4

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Loris Ferrari Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1628 click dal 10/04/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.