Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Acculturazione e identità personale,etnica e culturale in adolescenti immigrati di seconda generazione

Il presente lavoro raccoglie alcune delle più note teorie e prospettive sulle relazioni tra gruppi al fine di meglio comprendere le dinamiche sottostanti al fenomeno migratorio che oggi, nel nostro Paese ha una portata notevole, con le conseguenze del caso. All’inizio del 2011 la presenza straniera in Italia era stimata intorno ai 5,4 milioni di unità (diciassettesimo rapporto sulle migrazioni 2011).
In particolare si cercano di indagare, attraverso la disamina di articoli scientifici, i processi identitari degli adolescenti immigrati di seconda generazione ed i processi di acculturazione che affrontano sia gli stessi che i gruppi appartenenti alle società ospitanti.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Il presente lavoro raccoglie alcune delle piø note teorie e prospettive sulle relazioni tra gruppi al fine di meglio comprendere le dinamiche sottostanti al fenomeno migratorio che oggi, nel nostro Paese ha una portata notevole, con le conseguenze del caso. All’inizio del 2011 la presenza straniera in Italia era stimata intorno ai 5,4 milioni di unità (diciassettesimo rapporto sulle migrazioni 2011). In particolare si cercano di indagare, attraverso la disamina di articoli scientifici, i processi identitari degli adolescenti immigrati di seconda generazione ed i processi di acculturazione che affrontano sia gli stessi che i gruppi appartenenti alle società ospitanti. Il primo capitolo raccoglie alcuni dati inerenti all’immigrazione, sia come fenomeno socio demografico che come soggetto di studio da parte della psicologia. Maria Hernadenz , ricercatrice dell’Università di Berkeley (California), ha analizzato la letteratura inerente al tema dell’immigrazione e della psicologia al fine di mettere in luce i temi maggiormente trattati e studiati dalla psicologia in relazione al fenomeno dell’immigrazione (Hernandez, 2009). Nel secondo capitolo vengono analizzate le relazioni intergruppo, con particolare riferimento alla Teoria dell’Identità Sociale (SIT). La SIT è stata elaborata da Tafjel e Turner a partire dagli anni ‘70, e risulta essere la cornice di riferimento per eccellenza entro la quale indagare le relazioni intergruppo. (Hogg, 1995). Quando si studiano i gruppi, tra cui si annoverano anche le minoranze etniche, entrano in gioco anche gli stereotipi ed i pregiudizi.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Psicologia

Autore: Alessandra Marelli Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2049 click dal 16/04/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.