Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing e strategie del ''nuovo lusso''. Il caso Marchesa

L’argomento che ho deciso di trattare, deriva da un interesse per il marketing, e da una mia passione storica per la moda e il lusso. Ho deciso infatti di analizzare quello che è il marketing all’interno della moda di lusso.
Il lavoro si divide in tre capitoli, partendo dal primo capitolo e cioè da uno studio del settore lusso, della etimologia della parola per passare alle logiche che lo hanno condannato per il modo di percepirlo nel corso dei secoli sempre come qualcosa di “demoniaco”, fino all’analisi dei nuovi clienti del mercato.
Infatti il concetto di lusso si è evoluto nel corso del tempo in un contesto socio-economico in continuo mutamento.
Da sempre, il lusso evoca ed è associato a sogni e desideri i quali, anch’essi soggetti ai mutamenti ambientali, hanno inciso sulla nuova concezione del lusso. Se fino agli anni ’80 lusso significava ostentare la propria ricchezza e lo status sociale di appartenenza attraverso l’acquisto dei beni ad elevato valore simbolico, oggi questo connotato decade.
Il consumatore attuale vuole comunicare e cerca di farlo affermando la propria personalità.
Oggi, ciò che spinge i consumatori all’acquisto di beni è la qualità, il benessere personale, l’innovazione e la cura dei dettagli.
Desiderati, bramati, invidiati, i prodotti di lusso sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Oggetti di incomparabile bellezza, eleganza creatività.
Si parlerà anche del mercato del lusso e dell’alta moda, che è uno degli ambiti che maggiormente consentono di mettere in rilievo l’importanza che il marketing riveste nelle attività delle imprese. Lo studio di questo mercato risulta inoltre particolarmente interessante data la sua rilevanza da un punto di vista economico, essendo il mercato della moda un business particolarmente significativo in Italia, infatti tratteremo anche il made in Italy, poiché in base al fatturato prodotto, è secondo solamente al settore turistico.
L’Italia, inoltre, viene spesso descritta come il paese della moda per eccellenza: l’alta moda in particolare, contribuisce in modo significativo al prestigio dell’immagine dell’Italia nel mondo, e la stessa etichetta “made in Italy” viene identificata all’estero come sinonimo di alta qualità estetica e sartoriale.
Infine ci sarà il mercato cinese, che con la contraffazione sta causando non pochi problemi all’interno del mercato del lusso.
Nel secondo capitolo, il presente lavoro si propone di fornire un’analisi degli obiettivi, delle strategie di crescita e delle decisioni in merito al prezzo, al prodotto, alla comunicazione e alla distribuzione, quindi allo studio del marketing applicato a questo settore.
Il terzo ed ultimo capitolo invece parlerà del brand “Marchesa”, azienda americana che in poco tempo ha raggiunto la stessa popolarità delle altre case di moda importanti a livello mondiale. Tutti i principali fattori che hanno contribuito al successo aziendale, un successo dovuto proprio al lusso dei prodotti proposti, in questo caso abiti di alta moda femminile, ma non solo, il tutto corredato da altissima qualità dei tessuti, piccoli grandi dettagli e soprattutto una forte artigianalità fatta di abiti su misura.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione L’argomento che ho deciso di trattare, deriva da un interesse per il marketing, e da una mia passione storica per la moda e il lusso. Ho deciso infatti di analizzare quello che è il marketing all’interno della moda di lusso. Il lavoro si divide in tre capitoli, partendo dal primo capitolo e cioè da uno studio del settore lusso, della etimologia della parola per passare alle logiche che lo hanno condannato per il modo di percepirlo nel corso dei secoli sempre come qualcosa di “demoniaco”, fino all’analisi dei nuovi clienti del mercato. Infatti il concetto di lusso si è evoluto nel corso del tempo in un contesto socio- economico in continuo mutamento. Da sempre, il lusso evoca ed è associato a sogni e desideri i quali, anch’essi soggetti ai mutamenti ambientali, hanno inciso sulla nuova concezione del lusso. Se fino agli anni ’80 lusso significava ostentare la propria ricchezza e lo status sociale di appartenenza attraverso l’acquisto dei beni ad elevato valore simbolico, oggi questo connotato decade. Il consumatore attuale vuole comunicare e cerca di farlo affermando la propria personalità. Oggi, ciò che spinge i consumatori all’acquisto di beni è la qualità, il benessere personale, l’innovazione e la cura dei dettagli. Desiderati, bramati, invidiati, i prodotti di lusso sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Oggetti di incomparabile bellezza, eleganza creatività. Si parlerà anche del mercato del lusso e dell’alta moda, che è uno degli ambiti che maggiormente consentono di mettere in rilievo l’importanza che il marketing riveste nelle attività delle imprese. Lo studio di questo mercato risulta inoltre particolarmente interessante data la sua rilevanza da un punto di vista economico, essendo il mercato della moda un business particolarmente significativo in Italia, infatti tratteremo anche il made in Italy, poiché in base al fatturato prodotto, è secondo solamente al settore turistico.

Laurea liv.I

Facoltà: Design e Arti

Autore: Veronica Papa Contatta »

Composta da 54 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3050 click dal 24/04/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.