Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Acquisti e truffe online: l'importanza dell'informazione

Internet e il commercio elettronico hanno conosciuto recentemente bolle speculative simili a quelle prodotte dalle ferrovie e dall’elettricità. Questa ricerca nasce da un’esigenza personale e rapportata ad una tematica attuale in continua crescita; ragiona cioè su come sono strutturate le modalità di pagamento online e su come prevenire i rischi nei quali l’utente incorre effettuando operazioni in Rete. L’e-commerce presenta vantaggi e limiti per imprese e consumatori. Il limite per quest’ultimi più ricorrente è la mancanza di fiducia e sicurezza. I sistemi di pagamento hanno un ruolo centrale nello sviluppo dello stesso e solo la conoscenza della prassi, dei profili di sicurezza ad essi connessi e dei comportamenti da adottare per prevenire patologie del loro funzionamento può accrescere la fiducia degli utenti. Oggi il rischio maggiore è legato alle truffe online come”Phishing”,”Pharimin”…Vi sono degli accorgimenti da adottare per non esserne vittima e molto importante risulta la conoscenza della tutela degli utenti e dei reati al riguardo.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE I telai, le macchine a vapore, le ferrovie, l’elettricità e il motore a scoppio sono delle invenzioni che hanno prodotto delle conseguenze economiche e sociali di enorme portata, trasformando l’ intera struttura della società. Ciò è avvenuto anche con l’ Information and Communication Technology (ICT) che ormai da alcuni decenni sta ridefinendo lo scenario economico mondiale, fornendo all’ intera economia un’ infrastruttura necessaria affinché possa operare come un'unica entità, in tempo reale e su scala globale. Internet e il commercio elettronico, che rientrano nella categoria delle ICT, hanno conosciuto recentemente bolle speculative strutturalmente simili a quelle prodotte dalle ferrovie a fine ‘800 o dall’ elettricità negli anni 20 del ‘900. Il commercio elettronico e l’attività di pubblicizzazione di merci e business su Internet stanno offrendo delle possibilità di sviluppo notevole per molte aziende e costituiscono una grande comodità per i consumatori. Allo stesso modo la Rete rappresenta un opportunità di sviluppo anche per truffatori di vario genere e livello. Questa ricerca nasce da un esigenza personale e rapportata ad una tematica attuale, che oggi più che mai sta entrando a far parte delle abitudini della società. Questo progetto ragiona su come sono strutturate le modalità di acquisto online e su come conoscere e prevenire i rischi nei quali l’ utente incorre effettuando operazioni in Rete. Nel capitolo primo viene presentato il commercio elettronico; come questo è nato, come si è sviluppato nel tempo, quali sono le categorie che lo compongono, i vantaggi e i limiti dal punto di vista delle imprese e da quello del consumatore. Infatti per riuscire a comprendere il successo dell’ e-commerce bisogna innanzitutto capirne i benefici e soprattutto, attraverso la conoscenza, imparare a sconfiggere le insicurezze che frenano lo sviluppo dello stesso. Nel secondo capitolo vengono descritti i maggiori sistemi di pagamento degli acquisti online, in quanto, solo conoscendo le loro prassi, i profili di sicurezza ad essi connessi nonché i comportamenti da attuare per prevenire ed evitare le patologie del loro funzionamento, può accrescere la fiducia degli utenti nell’ utilizzo degli stessi. Sono quindi

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Ilaria Zecca Contatta »

Composta da 96 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1517 click dal 07/05/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.