Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Edizione critica di Passage of Darkness di Wade Davis

Ho svolto una tesi di traduzione di un testo inglese scritto dal famoso etnobotanico canadese Wade Davis che, dopo numerosi anni di ricerca effettuata sul campo, ha "stabilito quali fossero gli ingredienti del veleno degli zombi". Ha, inoltre, studiato il fenomeno della zombificazione dal punto di vista emico, cioè, lo ha inserito nel contesto storico, culturale, sociale in cui è praticato.

Mostra/Nascondi contenuto.
II Note Preliminari Allo scopo di facilitare la lettura di questo lavoro, preciso quanto segue: • Dato che molti nomi delle piante sono in vernacolo haitiano, ho preferito lasciarli in lingua originale, tanto più che ogni singola pianta è accompagnata dal nome latino. Fanno eccezione a tale criterio da me adottato, alcune piante che non sono state ancora identificate: kinoliola, avé bayahond, gomma di bassorin. • Nel testo sono riscontrabili alcune espressioni francesi (en route, chef de séction, séction) presenti nell’originale in inglese, che sono stati mantenuti per una maggiore fedeltà al testo. • Per quanto riguarda l’uso del corsivo, ho ripreso lo stesso metodo utilizzato dall’Autore. • Per quello che riguarda la grafia del termine indicante la religione tradizionale haitiana, ho scelto invece della trascrizione “Vodoun”, utilizzata dall’autore, il termine “Vodu”, così come appare in Métraux, 1971. • Ho preferito lasciare il nome degli ospedali, delle istituzioni, delle università, degli atti del Parlamento in inglese. • I nomi geografici, alcuni in inglese altri in francese, li ho lasciati come nel testo, essendo sempre conosciuti e riportati sulle comuni carte geografiche in questo modo.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Roberta Merlo Contatta »

Composta da 309 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1752 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.