Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Verso il Web dei dati: informazioni relazionali accessibili in formato RDF

L’applicazione simula un servizio fornito agli utenti del Web che riguarda la pubblicazione e l’esecuzione di interrogazioni su dati contenuti nelle sorgenti in formato RDF in accordo con i principi del Semantic Web.

In questo elaborato di tesi si vuole realizzare un’applicazione del Semantic Web secondo lo “standard” del W3C. Cercheremo di mettere alla prova il Semantic Web realizzando un nuovo servizio per gli utenti del Web, trasformando e combinando le informazioni esistenti in una base di dati MySql in un modello RDF (Resource Description Framework) permettendo così l’esecuzione di interrogazioni e la visualizzazione dei risultati.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Introduzione Il Web è un fenomeno con profonde caratterizzazioni sociali, politiche ed economiche che apparentemente sfugge a ogni tentativo di definizione. Nella sua semplicità è un universo di informazioni accessibili via Internet realizzato dalle persone per le persone. La vera novità, infatti, è che ciascuno di noi può assumere un ruolo attivo nel Web, cioè non solo può usufruire di un servizio, ma anche creare il proprio blog, contribuendo a sviluppare tematiche su Wikipedia, condividere le proprie foto e i propri video sui social network SkyRock, Facebook, etc. La rete Internet ha risolto il problema di scambiare pacchetti dati indipendentemente dalla piattaforma hardware e software; la banda larga si sta diffondendo in modo capillare abilitando servizi come la telefonia e la televisione su IP; il rapporto fra prestazioni e costo dell’hardware è in crescita da decenni e non si prevedono contrazioni. Ciò nonostante sarebbe riduttivo spiegare la crescita del Web limitandoci a un’analisi di questi fenomeni. Gli utenti si orientano nel Web attraverso la loro esperienza di navigazione, che di per sé non è legata ad aspetti tecnici, ne al codice, ne alle applicazioni che costituiscono un sito. Altro elemento che gli utenti

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Sebastiano Torre Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 742 click dal 16/07/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.