Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Centri commerciali e città: il caso del Forum Palermo

Il seguente lavoro si propone, partendo da un punto di vista geografico, di analizzare in modo multidisciplinare alcuni specifici luoghi del consumo: i centri commerciali, in particolare quelli presenti nella città di Palermo, tra i quali spicca il Forum Palermo .
Essendo tutt’ora in atto un dibattito, geografico e non solo, sulla tipologia di luogo e sulle modalità d’uso del centro commerciale da parte dei frequentatori, nei primi due capitoli verranno analizzati due concetti che in modi e tempi diversi sono stati accostati ad esso: luogo e nonluogo. Per quanto riguarda il primo si tratta chiaramente di un concetto che giace al cuore della disciplina geografica. La nozione di “nonluogo”, invece, è molto più recente e ha suscitato un acceso dibattito tra studiosi di diversi ambiti. Nel terzo capitolo si entrerà più nel merito della questione proponendo un ampio quadro della storia, del significato, dei valori e dei modi d’uso dei luoghi del consumo in generale. In particolare sarà approfondito lo stretto legame che intercorre tra i luoghi del consumo e le città contemporanee.
Nel quarto capitolo ci si occuperà nello specifico dell’oggetto di studio del presente lavoro: il centro commerciale. Saranno tratteggiati la storia, il significato e i modi specifici di utilizzo del luogo del consumo per eccellenza e sarà anche analizzata la sua collocazione particolare all’interno delle città odierne. Nel quinto capitolo saranno oggetto di studio i grandi centri commerciali attualmente presenti nella città di Palermo. Questi sono di recente formazione e la loro rilevanza è dovuta al fatto che essi entrano a pieno titolo nel processo di trasformazione urbana e sociale che ha coinvolto la città negli ultimi decenni. Dopo un breve accenno alla storia urbanistica della città si passerà alla descrizione dei tre Centri e in particolare all’analisi dell’impatto urbano causato dall’edificazione del Forum Palermo , il primo grande centro commerciale del capoluogo siciliano. Nel sesto capitolo sarà narrata, da un punto di vista geografico-umanistico, una rappresentazione soggettiva che parte da un’esperienza personale con un luogo trasformato da abitazione a centro commerciale. Lo spunto nasce dunque dal fatto che è stata vissuta, in prima persona, la trasformazione di un luogo da casa familiare, circondata da alberi da frutto, a Centro Commerciale Forum Palermo, sommerso da beni di consumo.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 PARTE I CAPITOLO 1 LUOGHI 1.1 Concetto generico di luogo “Luogo”, “cultura” e “identità”, sono tre concetti fondamentali la cui analisi consente di offrire un quadro completo della realtà contemporanea. Si tratta di concetti polisemici e il loro nesso assume significati diversi in rapporto alla definizione che si adotta di essi. Una differenza sostanziale tra di essi sta nel fatto che luoghi e culture sono fatti materiali e immateriali, mentre le identità sono di solito associate a un dato esperienziale, sono un modo di percepirsi e di rappresentarsi piø che un fatto (Guarrasi 1996, 17). In questa sede saranno trattati soprattutto i “luoghi” e in parte le “identità”. Nell’uso ordinario, place significa due cose: la propria posizione nella società e la localizzazione spaziale. ¨ possibile, come suggerisce Marjorie Greene, che il significato primitivo di place sia la propria posizione nella società piuttosto che la piø astratta localizzazione dello spazio (1968, 173). Il luogo, comunque, è qualcosa di piø della localizzazione e piø dell’indice dello stato socio-economico. Una chiave per la comprensione del significato di luogo giace nelle espressioni che la gente usa quando vuole attribuirgli un senso che contiene una carica maggiormente emotiva di quella suggerita da localizzazione o nodo funzionale.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere

Autore: Sandro Picone Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 814 click dal 05/09/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.