Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il contributo delle dottrine militari all'elaborazione della strategia aziendali

Negli ultimi vent'anni il numero degli studiosi aziendalisti che hanno ragionato sulle affinità tra il pensiero aziendale ed i concetti della strategia militare si è notevolmente ampliato: al nucleo originario di Harvard si sono aggiunti studiosi e manager giapponesi, svedesi, alcuni altri americani ed anche italiani.
Questo lavoro intende indagare, per quanto sia possibile, sui motivi che spingono gli aziendalisti ad utilizzare concetti della scienza militare per le loro analisi tecniche.
Per compiere ciò si partirà dall'analisi critica delle loro opere: chi sono gli studiosi e quali autori o concetti dell'arte bellica riprendono? In che modo? Per quale pubblico? Con quale grado di approfondimento?

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE A partire dagli anni '60 , a causa dell'ampliamento dei mercati e del crescente sviluppo della concorrenza , le aziende hanno dovuto necessariamente ripensare la propria struttura e ridefinire i propri concetti di marketing e di produzione per non pregiudicare la loro sopravvivenza economica . Per rendere più efficace e competitiva la trasformazione dell'impresa , le aziende hanno introdotto un nuovo strumento : la pianificazione strategica. L'impiego del concetto di "strategia " , chiaramente desunto dal linguaggio militare , ha permesso una certa innovazione nella gestione aziendale ed una migliore focalizzazione degli obiettivi primari dell'impresa . La strategia è stata considerata come il rimedio di tutti i mali che affliggono le imprese : cattiva gestione delle risorse , programmazione della produzione con visione a breve termine , e non a lungo termine . Questa disciplina poi è divenuta talmente importante da essere studiata ed inserita come branca ( la "business strategy" ) di una scienza denominata business administration . Il contributo più grande allo sviluppo della pianificazione strategica è venuto da un gruppo di professori che fanno capo alla prestigiosa Harvard Business School : Mintzberg , Quinn, Kotler , Drucker , Levitt , Porter . Nelle loro trattazioni ricorrono spesso concetti derivati dalla scienza militare ( ad esempio " approvvigionamenti " usato nel marketing ) ; oppure essi

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alessandro Almi Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 830 click dal 11/10/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.