Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La corporate governance dei fondi immobiliari: un'analisi sui fondi italiani quotati

L'elaborato, suddiviso in 3 parti, si propone di calare il lettore gradualmente nell'argomento core della presente tesi di laurea: l'analisi delle principali analogie e differenze dei 23 fondi immobiliari quotati su borsa italiana.
La prima prima parte viene dedicata al sistema Real Estate Italiano e dei fondi immobiliari in generale, e rappresenta un'introduzione necessaria per comprendere le dinamiche del settore e poter procedere alla comprensione delle parti successive.
La seconda parte descrive la corporate governance dei fondi immobiliari italiani dal punto di vista prettamente teorico, analizzando i principali organi coinvolti nella gestione e illustrandone caratteristiche, responsabilità e normativa di riferimento. All'interno dei fondi immobiliari interagiscono molteplici organismi di governance che lavorano a stretto contatto gli uni con gli altri, diventa quindi importante analizzare le specifiche attribuzioni che il legislatore attribuisce a ciuscuno di essi.
Nella terza ed ultima parte si entra nello specifico ambito della corporate governance dei 23 fondi immobiliari quotati su borsa italiana, analizzandone analogie e differenze. Il fine è quello di fornire un quadro informativo completo e dettagliato per i potenziali investitori in cerca di un buon investimento. Per ciuscun fondo viene analizzata in primis la storia recente, nella parte centrale vengono illustrate le principali caratteristiche particolari, mentre nella parte finale si approfondisce il tema della corporate governance, con particolare focus sul delicato ruolo svolto dal consiglio di amministrazione (CDA).

Mostra/Nascondi contenuto.
ABSTRACT L'elaborato, suddiviso in 3 parti, si propone di calare il lettore gradualmente nell'argomento core della presente tesi di laurea: l'analisi delle principali analogie e differenze dei 23 fondi immobiliari quotati su borsa italiana. La prima prima parte viene dedicata al sistema Real Estate Italiano e dei fondi immobiliari in generale, e rappresenta un'introduzione necessaria per comprendere le dinamiche del settore e poter procedere alla comprensione delle parti successive. La seconda parte descrive la corporate governance dei fondi immobiliari italiani dal punto di vista prettamente teorico, analizzando i principali organi coinvolti nella gestione e illustrandone caratteristiche, responsabilità e normativa di riferimento. All'interno dei fondi immobiliari interagiscono molteplici organismi di governance che lavorano a stretto contatto gli uni con gli altri, diventa quindi importante analizzare le specifiche attribuzioni che il legislatore attribuisce a ciuscuno di essi. Nella terza ed ultima parte si entra nello specifico ambito della corporate governance dei 23 fondi immobiliari quotati su borsa italiana, analizzandone analogie e differenze. Il fine è quello di fornire un quadro informativo completo e dettagliato per i potenziali investitori in cerca di un buon investimento. Per ciuscun fondo viene analizzata in primis la storia recente, nella parte centrale vengono illustrate le principali caratteristiche particolari, mentre nella parte finale si approfondisce il tema della corporate governance, con particolare focus sul delicato ruolo svolto dal consiglio di amministrazione (CDA).

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Giorgio Lupo Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1589 click dal 11/10/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.