Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sponsorship: una strategia di comunicazione e management per l'Abruzzo

L’idea alla base di questo lavoro si inscrive all’interno dell’esperienza di tirocinio, condotta presso l’Osservatorio Regionale dello Sport d’Abruzzo, che mi ha visto impegnato nel filone di ricerca “Sport e territorio, dinamiche di relazione sensibilizzazione e valorizzazione”, incentrato sul fenomeno della sponsorizzazione sportiva.
Nello specifico, l’obiettivo della tesi è di indagare il fenomeno delle sponsorizzazioni sportive in Abruzzo al fine di individuarne potenzialità e criticità. In tal ambito, si è ritenuto fondamentale esaminare il ruolo della comunicazione nel management sportivo, così da poter comprendere meglio le modalità attraverso cui poter potenziare e valorizzare le azioni di sponsorizzazione, anche ai fini di una migliore promozione del territorio, oltre che del potenziale sportivo della Regione.
L’elaborato è articolato in tre sezioni. La prima consta di due capitoli, in cui si tenta una descrizione del fenomeno partendo da un approccio interdisciplinare. Nel dettaglio, il primo capitolo tratta le linee evolutive del fenomeno in oggetto, approntando una preventiva analisi di tipo storiografico ed economico. Il secondo capitolo parte da un approccio marcatamente manageriale alla sponsorizzazione, e mira a delineare i principi su cui si basa la scelta e l’attuazione del meccanismo di sponsorizzazione, per poi proseguire con una descrizione del processo di sponsorship, prima dal punto di vista strategico, poi da quello operativo. Le evidenze emerse da questa prima sezione dell’elaborato, hanno consentito di definire un modello interpretativo e di analisi della sponsorship sportiva, che presenta peculiarità discriminanti rispetto ad altre forme di sponsorizzazione.
Nella seconda parte dell’elaborato, il discorso intraprende un percorso analitico, in cui le peculiarità evidenziate dal modello di analisi descritto in precedenza, hanno determinato la macrostruttura della sezione, che è stata suddivisa in due capitoli, ognuno dei quali analizza i primi due livelli di modulazione del rapporto di sponsorship, ossia le società sportive e le imprese sponsor. Pertanto la fase finale del progetto di ricerca, tenta un approccio programmatico, a partire dalla disamina dei dati e delle conclusioni emerse nella seconda parte dell’elaborato, effettuando un’elaborazione pratica e strategica su un caso specifico, riconducibile ad una realtà sportiva che rappresenta un esempio di eccellenza sul territorio. Il risultato è uno sforzo interpretativo, che riprende entrambe le fasi precedenti del lavoro, incrociando le principali caratteristiche del modello teorico di analisi con i dati relativi al sistema abruzzese della sponsorship, per creare un prodotto sperimentale, ossia, un possibile piano di sponsorizzazione.
Alla luce delle analisi effettuate, e dell’applicazione sperimentale, possiamo affermare che il sistema in cui ci troviamo ad operare, caratterizzato da piccole e medie realtà imprenditoriali e sportive presenta numerose opportunità e potenzialità di sviluppo, ma anche carenze in termini di organizzazione e sviluppo di sinergie.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione 4 INTRODUZIONE L’idea alla base di questo lavoro di tesi è una diretta conseguenza della mia esperienza di tirocinio, condotto presso l’Osservatorio Regionale dello Sport d’Abruzzo, che mi ha visto impegnato nel filone di ricerca “Sport e territorio, dinamiche di relazione sensibilizzazione e valorizzazione”, incentrato sul fenomeno della sponsorizzazione sportiva. Avendo partecipato al lavoro di ricerca fin dai primi passi dell’analisi, la mia attenzione al fenomeno della sponsorship è cresciuta di pari passo con l’approfondimento del lavoro d’indagine. A partire dal titolo del filone di ricerca, che mette in risalto la relazione con il territorio e la sua valorizzazione, è nata un idea progettuale in cui coniugare il profondo valore scientifico della ricerca, con le mie conoscenze relative all’argomento, in modo da poter sviluppare un progetto che non solo affrontasse l’argomento dal punto di vista concettuale e statistico, ma che tentasse una concreta applicazione nella realtà territoriale teramana. Alla luce di quanto detto, il titolo prescelto è stato, “Sponsorship: una strategia di comunicazione e management per l’Abruzzo”, nel tentativo di esprimere sin da subito la connotazione territoriale del lavoro e la sua funzione applicativa in termini manageriali. Pertanto, si è pensato di dividere l’elaborato in tre sezioni:  una prima parte di natura concettuale, capace di restituire un excursus teorico sui principali studi in materia secondo una prospettiva sociologica, ma anche interdisciplinare, tesa a introdurre elementi di economia del territorio e di marketing sportivo;  una seconda parte deputata all’analisi empirica del fenomeno della sponsorship che si è avvalsa di strumenti quali-quantitativi atti a fotografare lo stato delle sponsorizzazioni sportive in Abruzzo, nonché a individuarne potenzialità e criticità;  una parte conclusiva di natura progettuale, volta a delineare un modello applicativo da sperimentare sul caso in esame. La prima sezione della tesi consta di due capitoli, in cui si tenta una descrizione del fenomeno partendo da un approccio interdisciplinare. In particolare, il primo capitolo tratta le linee evolutive del fenomeno in oggetto, approntando una preventiva analisi di tipo storiografico ed economico, e delineando la progressiva involuzione in termini quantitativi della sponsorship. La trattazione prosegue su un piano concettuale, evidenziando peculiarità e dinamiche di tipo commerciale, con particolare riferimento alle differenze tra sponsorizzazione e pubblicità, e tra le varie tipologie presenti nel mondo dello sport. Infine si passa ad analizzare il fenomeno da un taglio prettamente sociologico, descrivendo i modelli di natura comunicazionale su cui si sviluppa il processo di sponsorizzazione, per arrivare ad un’analisi di tipo cognitivo che evidenzia le modalità con cui i consumatori reagiscono alla comunicazione attivata dalla sponsorship. Il secondo capitolo parte da un approccio marcatamente manageriale alla sponsorizzazione, e mira a delineare i principi su cui si basa la scelta e l’attuazione del meccanismo di sponsorizzazione, per poi proseguire con una descrizione del processo di sponsorship, prima dal punto di vista strategico, poi da quello operativo. Il capitolo si

Tesi di Dottorato

Dipartimento: Dipartimento distoria e critica della politica

Autore: Giovanni Vallorani Contatta »

Composta da 193 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 702 click dal 18/11/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.