Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo strategico delle HR e la valorizzazione del capitale umano all'interno dell'impresa. Le social organizations e l'evoluzione dello HRM in un'ottica 2.0. Il caso Heineken

Il mio lavoro è un' analisi in 3 parti del ruolo delle HR.
Nella prima parte viene descritta l'evoluzione della funzione HR nel tempo e come creare una strategia di business competitiva. Nella seconda parte vengono descritte le pratiche classiche delle HR. Nel terzo ed ultimo capitolo viene evidenziata l'evoluzione di questa funzione in un' ottica 2.0 grazie all'apporto dei social media, il tutto applicato ad un caso specifico che è quello di Heineken.

Mostra/Nascondi contenuto.
Cattedra di Organizzazione Aziendale 4 Introduzione La qualità e le competenze delle risorse umane costituiscono un reale vantaggio c ompetit ivo   pe r   un’a z ienda .   Ne ll ’ultim o   de c e nnio   le   im pre se   si   sono   trova te   a d   ope ra re   in   una realtà caratterizzata da profonde rivoluzioni tecnologiche, da una crescente flessibilità e   da   p rof ondi   mut a menti   ne ll e   pro fe ssi oni.   Vivia mo   ne ll ’e ra   post -industriale, nella quale pe r   le   im pre se   si   è   a ff e rma ta   l’imp orta nz a   de l le   c ompete nz e ,   de ll e   c o nosc e nz e ,   de ll e   c a pa c it à   e   de ll ’a pp re ndi mento   c onti nuo.   Quindi   le   risors e   uman e   oc c u pa no   un ruolo centrale nella gestione delle aziende moderne, essendo un vero e proprio capitale per l’imp re sa . Si è manifestato conseguentemente il bisogno di mettere in atto nuove prassi per la gestione delle risorse umane, che possano basarsi sulla gestione del capitale umano e sulla c re a z ione  di  c ondiz ioni  di  l a voro   in  g r a do  di  attra r lo  e  ma ntene rlo  a ll ’inte rn o  de ll ’impre sa . Le aziende che sapranno attrarre e trattenere i collaboratori migliori dureranno nel tempo, mentr e   que ll e   c he   c onti nue ra nno   a   fa re   “ bus iness   a s   usua l”   finira nno   qua si   sicur a mente   pe r   declinare. Si sta dunque espandendo la convinzione che una corretta gestione delle risorse umane possa aiutare alla determinazione del successo del proprio business, o, anzi, possa costituire un elemento fondamentale da tenere in considerazione per la formulazione della strategia di un organizzazione. Una gestione strategica delle risorse umane deve mettere a punto dei procedimenti per rinnovare valori e competenze con lo scopo di ottimizzare la performance economica. In questo contesto si sta sviluppando una nuova forma di orga niz z a z ione   de nomi n a ta   “ S oc ial   Or g a niz a ti on   “   .   Essa   si   propo ne   c ome   un   nuovo   mod o   di   ve de r e   l’imp re s a   ,   p e r   c ons e nti re     a d   un   v a sto   numer o   di   pe rson e   di   int e ra g ir e   e   collaborare tra di loro in modo da valorizzare al massimo le competenze , il talento , la c re a ti vit à   e   l’e n e r g ia   .   R a ppre se nta     una   c omm unit y   c oll a bor a ti va   c a pa c e   di   sfr utt a re   le   potenzialità dei social media al fine di migliorare e valorizzare il lavoro e la cooperazione al l’int e rno  d e ll ’or ga niz z a z ione.  Q ue sto  s ist e ma  na sc e  da ll ’inte r a z ione  di  tre  fa tt ori  :  S oc ial   media   ,   c he   c onse ntono   di   c re a re   un   a mbi e nte   onli ne   c on   l’ob ietti vo   d i   ampliare e di implementare la collaborazione di massa . La differenza con i vecchi sistemi organizzativi non è nel tipo di tecnologia di cui essi sono portatori , ma è

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Guida Contatta »

Composta da 56 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3976 click dal 12/11/2013.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.