Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sintesi di derivati 4, 5-diidro-1, 5-difenil-3-stiril-1h-pirazolinici e loro attività biologica come antivirali nei confronti del virus della febbre gialla

Il virus della febbre gialla (YFV) è un membro della famiglia dei virus Flaviviridae, (genere dei Flavivirus) la quale annovera al suo interno numerosi altri virus di interesse medico e veterinario. [...]
Questo virus è responsabile della malattia infettiva definita febbre emorragica virale o anche più semplicemente febbre gialla. È una patologia sistemica caratterizzata da alta viremia in grado di provocare gravi danni ad importanti organi quali: fegato, rene, cuore. Circa il 90% delle infezioni sono lievi o asintomatiche, mentre il 10% provocano un quadro clinico severo con il 50% di tasso di mortalità. La febbre gialla, insieme con il colera e la peste sono le tre malattie oggetto di regolamenti sanitari a livello internazionale. Fino ad oggi sono stati riconosciuti 7 genotipi diversi dello stesso virus, situati 5 in Africa e 2 in America del Sud.
Studi biogeografici hanno dimostrato come il Virus della Febbre Gialla, sia originato in Africa e successivamente diffuso nel resto del mondo a seguito, probabilmente, della tratta degli schiavi iniziata molti secoli fa. [...]
Attraverso questo lavoro è stato possibile individuare l'attività antivirale di composti a struttura pirazolinica specificatamente sul virus della febbre gialla andando inoltre a valutare le relazioni struttura attività correlate.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 1. INTRODUZIONE Il virus della febbre gialla (YFV) è un membro della famiglia dei virus Flaviviridae, (genere dei Flavivirus ) 1 la quale annovera al suo interno numerosi altri virus di interesse medico e veterinario. In particolare, fanno parte di questa famiglia - Il virus dell’epatite C (HCV) - il virus della Dengue (DENV) - ilvirus dell’encefalite giapponese (ICE) - ilvirus della diarrea bovina ( BVDV). Questo virus è responsabile della malattia infettiva definita febbre emorragica virale o anche più semplicemente febbre gialla. È una patologia sistemica caratterizzata da alta viremia in grado di provocare gravi danni ad importanti organi quali: fegato, rene, cuore. 2 Circa il 90% delle infezioni sono lievi o asintomatiche, mentre il 10% provocano un quadro clinico severo con il 50% di tasso di mortalità. 3 La febbre gialla, insieme con il colera e la pestesono le tre malattie oggetto di regolamenti sanitari a livello internazionale. 4 Fino ad oggi sono stati riconosciuti 7 genotipi diversi dello stesso virus, situati 5 inAfrica e 2 inAmerica del Sud. 2 Studi biogeografici 5 hanno dimostrato come il Virus della Febbre Gialla, sia originato in Africa e successivamentediffuso nel resto del mondo a seguito, probabilmente, della tratta degli schiavi iniziata molti secoli fa.

Tesi di Laurea

Facoltà: Farmacia

Autore: Paolo Droghini Contatta »

Composta da 50 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 366 click dal 20/11/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.