Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il controllo interno dell'informativa societaria in ambiente informatizzato

Il percorso della mia tesi, iniziato con la definizione degli elementi fondanti dell'audit mira a proporre una disamina del ruolo che l'audit svolge nell'ambito della direzione aziendale.
Il presente lavoro, iniziato con un focus introduttivo che definisce in maniera generale alcune caratteristiche teoriche dell'auditing, giunge poi a descrivere i sistemi si gestione ambientale, della qualità e della sicurezza delle informazioni con il fine di porre le basi dell'analisi della corporate governance. Dall'analisi preposta si paleserà che il fine principale dell'Auditing è quello di aiutare laboriosamente i componenti della direzione aziendale per il giusto compimento delle loro mansioni, rendendo loro analisi, stime, affidamenti e commenti relativi alle attività analizzate ed istituendo costantemente un'attività di monitoraggio del sistema di controllo. Il processo che si instaura conduce quindi a pensare ad una interrelazione tra i vari fattori legati al controllo e alla gestione aziendale. Dobbiamo quindi pensare alle corporate governance come al risultato dell'unione tra clienti o fruitori, membri dell'azienda e componenti del management, attori interni e dei potenziali attori. Detto ciò, è necessario sottolineare che se da un lato nuove esigenze di analisi hanno portato a ricercare nuovi approcci, è necessario sottolineare che le teorie classiche rimangono una parte indispensabile del sistema di controllo di gestione a sostegno delle decisioni. In sintesi, il ruolo svolto dall'Auditing, sia interno che esterno.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Il percorso della mia tesi, iniziato con la definizione degli elementi fondanti dell’audit, mira a proporre una disamina del ruolo che l’audit svolge nell’ambito della direzione aziendale. Il presente lavoro, iniziato con un focus introduttivo che definisce in maniera generale alcune caratteristiche teoriche dell’auditing, giunge poi a descrivere il i sistemi di gestione ambientali, delle qualità e della sicurezza delle informazioni con il fine di porre le basi dell’analisi della corporate governance. Dall’analisi proposta si paleserà che il fine principale dell'Auditing è quello di aiutare i componenti della direzione aziendale nel legittimo compimento delle proprie mansioni, rendendo loro analisi, stime, affidamenti e commenti relativi alle attività analizzate ed istituendo costantemente un’ attività di monitoraggio del sistema di controllo. Il processo che si instaura conduce quindi a pensare ad una interrelazione tra i vari fattori legati al controllo e alla gestione aziendale. Dobbiamo quindi pensare alla corporate governante come al risultato dell’unione tra clienti o fruitori, membri dell’azienda e componenti del management, attori interni e dei potenziali attori. Detto ciò, è necessario sottolineare che se da un lato nuove esigenze di analisi hanno portato a ricercare nuovi approcci, è necessario sottolineare che le teorie classiche rimangono una parte indispensabile del sistema del controllo di gestione a sostegno delle decisioni. In sintesi, il ruolo svolto dall’Auditing, sia interno che esterno, concerne un’assieme di finalità complesse e integrative, che caratterizzano la sua funzione nell’ambito della complessa configurazione aziendale. L’alleanza tra le componenti sopra citate all’interno delle dinamiche aziendali è importante in quanto contribuisce alla creazione del benessere aziendale, aumenta il valore prodotto, consolida le risorse materiali e immateriali, rende la gestione più solida ed efficace. Giungiamo, quindi, alla consapevolezza che la corporate governante e il suo consolidamento tramite l’auditing in

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Cinzia Morabito Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 449 click dal 06/02/2014.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.