Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'integrazione del rinnovabile nel settore elettrico italiano. Innovazione tecnologica e condizioni di efficienza verso gli obiettivi europei del 2020

Gli obiettivi dell'integrazione delle rinnovabili nei mercati energetici e dello sviluppo sostenibile costituiscono i capisaldi attorno ai quali si sono sviluppate e plasmate le politiche ocmunitarie e, di conseguenza, quelle dei singoli Paesi Membri.
Il ruolo delle fonti rinnovabili nella produzione energetica viene, in questo lavoro, analizzato in relazione non solo agli aspetti ambientali, ma soprattutto alle criticità strutturali relative all'approvvigionamento energetico di un paese come l'Italia, sempre più dipendente dalle importazioni. Questo lavoro cercherà di rilevare come queste criticità abbiano influenzato la struttura di tale mercato e, quindi, le modalità di organizzazione delle attività di produzione e di vendita dell'energia. Vengono richiamati, inoltre, i principali investimenti strutturali ed infrastrutturali propedeudici alla realizzazione di un mercato comune dell'energia in grado di favorire lo scambio di elettricità prodotta da fonti rinnovabili anche in Paesi esterni all'UE. Dopo aver esaminato i progetti di interconnessione con l'estero viene fornita una valutazione in termini di efficacia ed efficienza dei principali strumenti di incentivazione alla produzione di energia da fonte rinnovabile al fine di spiegare l'ingresso sul mercato delle energie rinnovabili di nuovi operatori provenienti anche da settori esterni a quello energetico. Di questi operatori suddivisi per settore di provenienza ne viene analizzato il comportamento strategico adottato per sopravvivere nell'arena competitiva. Le filiere del rinnovabile, le forme di finanziamento, le tipologie di strategie adottate da questi operatori vengono analizzati singolarmente per il fatto di aver contribuito a rendere quello delle rinnovabili un business dinamico.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Da molti anni, ormai, la tematica energetica costituisce argomento di studio e di dibattito nei più svariati ambiti: sociale, politico, ambientale e, quindi, economico. Questo lavoro si pone l’obiettivo di analizzare, da un lato, la rilevanza di un sistema energetico basato sulle risorse rinnovabili e, dall’altro, il cambiamento in atto nel settore elettrico italiano. Quello delle energie rinnovabili costituisce uno degli argomenti più attuali e stimolanti su cui uno studente possa confrontarsi nella stesura di un lavoro di tesi. La scelta di sviluppare una tematica di questo tipo nasce da un interesse del tutto personale e dalla curiosità di indagare gli aspetti salienti di un fenomeno la cui portata sta trasformando, in modo radicale, la struttura stessa del settore elettrico. La produzione di energia elettrica da fonti alternative è stata elevata a obiettivo di “lungo termine” della politica energetica comunitaria, con risvolti non indifferenti sulla struttura del settore a livello nazionale. Nonostante la politica energetica sia stata per lungo tempo manovrata a livello di singolo stato, le sempre più forti spinte europee hanno cominciato a inquadrare il settore oggetto del nostro studio nell’ambito di una dimensione che travalica i confini nazionali, nella prospettiva della realizzazione di un mercato unico dell’energia. Gli obiettivi dell’integrazione dei mercati energetici e dello sviluppo sostenibile costituiscono i capisaldi attorno ai quali si sono sviluppate e plasmate le politiche comunitarie che, nel corso del tempo, hanno influenzato il comportamento e la produzione normativa dei singoli paesi membri. Attraverso questo lavoro di tesi, si cerca di ricostruire il lungo percorso evolutivo seguito dal settore elettrico italiano verso la realizzazione del mercato unico. Nell’ambito di questo nuovo approccio alla politica energetica, il ruolo delle fonti rinnovabili nella produzione di energia elettrica è stato enfatizzato in relazione non solo agli aspetti ambientali, ma soprattutto alle criticità strutturali relative

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Gabriele La Fauce Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2199 click dal 17/01/2014.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.