Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ridisegnare il vantaggio competitivo: la Lean Production ed i Sistemi Informativi

La linea guida seguita durante lo svolgimento della tesi, è rappresentata dal tentativo costante di integrare tra loro i concetti appresi durante il percorso di studi accademico. In questo assunto verranno quindi trattate tematiche provenienti da diverse materie, riguardanti non solo filosofie e strumenti industriali di gestione della produzione, ma anche l’applicazione dei sistemi informativi alla realtà aziendale, e la cui relazione sarà il vantaggio competitivo che queste generano.
La tesi affronta il tema della competitività delle aziende che hanno deciso di seguire un'implementazione dei concetti del pensiero snello, supportati al meglio dall'utilizzo di adeguati sistemi informativi.
Nella prima parte verranno esplicitati i principi generali di Lean Production, di Just In Time e di Kaizen, e degli strumenti che li compongono. Successivamente verranno introdotti cenni sui sistemi informativi, su costi e benefici derivanti dall’implementazione e sulle tenaci riluttanze causate dai limiti culturali esistenti. Questo lavoro permetterà una migliore comprensione della principale tematica trattata, la quale mira a dare una visione più chiara del rapporto tra produzione Lean e sistemi informativi e di come riescano a creare vantaggio competitivo, apportando effetti positivi alle performance aziendali. Tale discussione non potrà di certo soddisfare in modo esaustivo tutti gli aspetti connessi alla produzione Lean e all’utilizzo dei sistemi informativi o dare una risposta univoca sulla loro efficacia, ma cercherà di fornire una adeguata comprensione delle interazioni e di conseguenza, aiutare a capire come può, nel mercato odierno così mutevole, un’impresa essere competitiva.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE La linea guida seguita durante lo svolgimento della tesi, è rappresentata dal tentativo costante di integrare tra loro i concetti appresi durante il percorso di studi accademico. In questo assunto verranno quindi trattate tematiche provenienti da diverse materie, riguardanti non solo filosofie e strumenti industriali di gestione della produzione, ma anche l’applicazione dei sistemi informativi alla realtà aziendale, e la cui relazione sarà il vantaggio competitivo che queste generano. La tesi affronta il tema della competitività delle aziende che hanno deciso di seguire un'implementazione dei concetti del pensiero snello, supportati al meglio dall'utilizzo di adeguati sistemi informativi. Nella prima parte verranno esplicitati i principi generali di Lean Production, di Just In Time e di Kaizen, e degli strumenti che li compongono. Successivamente verranno introdotti cenni sui sistemi informativi, su costi e benefici derivanti dall’implementazione e sulle tenaci riluttanze causate dai limiti culturali esistenti. Questo lavoro permetterà una migliore comprensione della principale tematica trattata, la quale mira a dare una visione più chiara del rapporto tra produzione Lean e sistemi informativi e di come riescano a creare vantaggio competitivo, apportando effetti positivi alle performance aziendali. Tale discussione non potrà di certo soddisfare in modo esaustivo tutti gli aspetti connessi alla produzione Lean e all’utilizzo dei sistemi informativi o dare una risposta univoca sulla loro efficacia, ma cercherà di fornire una adeguata comprensione delle interazioni e di conseguenza, aiutare a capire come può, nel mercato odierno così mutevole, un’impresa essere competitiva.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Salvo Barraco Contatta »

Composta da 77 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3153 click dal 24/01/2014.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.