Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le Confraternite nel diritto della Chiesa

Le Confraternite nel diritto della Chiesa è una tesi completa della facoltà di Giurisprudenza in diritto Canonico, spazia dalle origini fino alla tutela giuridica dei giorni nostri.

Ha oltre 300 citazioni bibliografiche su tutti i maggiori saggi e libri di testo più accreditati in questo campo.

Mostra/Nascondi contenuto.
13 Paragrafo 1.1 Le Confraternite: Le origini e l’evoluzione storica Con la denominazione di Confraternita si inquadrano quelle associazioni di fedeli con valenza laicale il cui principale scopo sussiste nell’incrementare il culto pubblico nonché l’esercizio di opere di carità e beneficenza 2 . Uno studio approfondito delle confraternite, prima ancora di soffermarsi sulla struttura organica delle stesse, deve necessariamente prendere le mosse dalle origini, sebbene frastagliate ed incerte nella precisa collocazione storica, passando poi, solo successivamente, alla individuazione, tipologica e giuridica di esse. Ciò che da subito può sottolinearsi è che le Confraternite in quanto tali rappresentano uno dei tre diversi tipi di associazione laicale individuate dal Codice di Diritto Canonico, la cui esistenza ed il cui regime giuridico ha interessato ed interessa non solo il diritto canonico ma anche lo stesso diritto dello Stato 3 . Il fenomeno associativo religioso è più antico rispetto alla nascita della Chiesa. Le prime comunità cristiane, conducevano forme di vita associata il cui legame principale era 2 SCADUTO F., s.v. le Confraternite, in Digesto Italiano, Vol. VIII, Torino, 1896, p. 1022. 3 Dal NOVISSIMO DIGESTO, Le Associazioni Laicali o Associationes fidelium, p. 1425.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lorenzo De Martino Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1135 click dal 18/03/2014.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.