Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'uso persuasivo delle lingue in pubblicità

La pubblicità è ormai parte della nostra vita, entra nelle nostre case, seduce, attira l'attenzione, influenza le nostre scelte. Rappresenta una presenza sempre più incisiva e determinante nelle strategie di vendita delle aziende e nelle decisioni che i consumatori prendono.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La pubblicità è ormai parte della nostra vita, entra nelle nostre case, seduce, attira l'attenzione, influenza le nostre scelte. Rappresenta una presenza sempre più incisiva e determinante nelle strategie di vendita delle aziende e nelle decisioni che i consumatori prendono. Affinché un messaggio pubblicitario abbia successo, le parole devono essere adoperate nel modo migliore e nel modo più conciso possibile: bisogna dire tutto in poco tempo e poco spazio, risultando convincenti senza dilungarsi, annoiare o risultare poco credibili. Abbiamo ritenuto interessante fare un'analisi dei tanti modi in cui il mestiere di comporre slogan si serve delle lingue e delle parole al fine di persuadere il destinatario, e lo abbiamo fatto guardando i messaggi pubblicitari con occhio critico, alla luce degli studi di linguistica generale compiuti durante il corso di studi appena concluso. Siamo partiti dalla storia, facendo un breve excursus dagli albori del fenomeno pubblicità fino ad arrivare all'era di Carosello e ai giorni nostri. Abbiamo successivamente analizzato l'impiego delle lingue nei vari tipi di pubblicità, che vengono sfruttate per il loro aspetto connotativo. In seguito abbiamo preso in esame le variazioni del linguaggio usato a seconda del target di riferimento. Infine, ci siamo occupati dell'aspetto prettamente linguistico degli slogan, soffermandoci con particolare attenzione sul lessico, le figure retoriche, e la linguistica pragmatica. 4

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue, letterature e culture straniere

Autore: Ester Romano Contatta »

Composta da 61 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4981 click dal 25/03/2014.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.