Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Rischio elettrico: dagli effetti lesivi alle misure di prevenzione e protezione

L'elaborato si occupa degli effetti dannosi che il passaggio di corrente elettrica ha sul corpo umano e quindi dei relativi rischi, analizzando gli effetti fisiopatologici, le norme tecniche di prevenzione e protezione, la giurisprudenza in materia di responsabilità per infortunio elettrico ed alcuni casi con effetti mortali realmente avvenuti determinandone le cause.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il fenomeno elettrico, sia di tipo naturale (fulminazione) che di tipo antropico (folgorazione) ha sempre comportato per l’uomo un timore derivante dal fatto che, il rischio di subire lesioni, anche di natura gravissima o di pervenire a morte non è percepibile sensorialmente e quando lo stesso si manifesta, attraversando con flussi di corrente una parte o l’intero corpo, può concludersi anche in brevissimo tempo danneggiando anche irreversibilmente il soggetto esposto al fenomeno di cui si dice. Tanto può avvenire anche per barbara volontà umana, essa oggi sempre meno ricorrente, ciò nel caso di condanna alla pena capitale. Questo lavoro, a conclusione di un percorso formativo ad ampio spettro, che ha interessato numerosi settori della prevenzione da malattie ed infortuni derivanti da molteplici aspetti del vivere dell’uomo, si ritiene che si voglia considerare, il frutto di lavoro e quindi di una esperienza ventennale nel settore specifico, sì da mettere a sistema anche tale aspetto del vivere quotidiano che può dare occasione, sia nell’ambito lavorativo che in quello domestico, a lesioni gravi - anche irreversibili - e spesso anche la morte.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Dipartimento di Medicina e Scienze della Salute

Autore: Antonello Merlo Contatta »

Composta da 60 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1409 click dal 06/05/2014.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.