Skip to content

Nuove opportunità di business per un'impresa ICT nel settore delle PMI

Informazioni tesi

  Autore: Franco Gaspari
  Tipo: Tesi di Master
Master in Business Administration
Anno: 2000
Docente/Relatore: Carmine Ferreri
Istituito da: Università degli Studi di Pisa
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 154

Summary
Obiettivo principale del presente lavoro era fornire all’azienda strumenti di supporto decisionale per l’adeguamento dell’offerta di servizi ICT.
Obiettivi intermedi, per il raggiungimento di tale risultato, sono stati:
- l’individuazione, attraverso l’analisi del database clienti Telecom Italia (Unità territoriale Sud 1) e lo studio dei principali “Sistemi Locali di Sviluppo” campani, di quei poli di imprenditorialità più dinamici ed integrati a livello territoriale che rappresentassero un terreno quanto mai fertile per lo studio e lo sviluppo, da parte di un’azienda operante nel settore dell’ICT, di un ambiente integrato di soluzioni infrastrutturali, servizi ed applicazioni;
- la ricostruzione dei processi organizzativi e relazionali (interni ed esterni) più significativi per il sistema locale di PMI così identificato e la relativa delineazione del probabile scenario evolutivo, alla luce delle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie.
Momento fondamentale, nell’articolazione del mio Project Work, è stata, chiaramente, la fase d’indagine sul campo (interviste dirette agli operatori economici, su cui è fornita ampia documentazione nelle schede in allegato) che ha permesso di individuare:
- i legami “critici” all’interno del sistema produttivo locale, passaggio obbligato per ogni evoluzione in chiave innovativa;
- le difficoltà e le resistenze (sociali, culturali ed economiche) che frenano tale evoluzione;
- i fabbisogni latenti, in termini comunicazionali, delle imprese stesse.

Il quadro che emerge è quello di un sistema di PMI mediamente consapevole dell’importanza delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione per il business e per la strategia aziendale ma, tendenzialmente, contraddistinto da un forte gap tra dotazioni infrastrutturali e capacità di sfruttamento delle potenzialità in esse insite.
Il lavoro si conclude ipotizzando la necessità di una ridefinizione dell’approccio al mercato e della relazione con tutti gli operatori economici che lo compongono (in senso quindi sia verticale che orizzontale).
In allegato si riporta anche la presentazione in PowerPoint con cui il Project Work è stato sinteticamente proposto alla dirigenza Telecom, presentazione che permette un’immediata visualizzazione degli obiettivi e dei risultati del lavoro.

Summary
The main purpose of this work is to provide the firm with tools to support its decisions about the offering of Information and Communication Technology services. We have also fixed two intermediate goals to reach this purpose:
- the specification, through the analysis of TI customers database ( South 1 Territorial Division) and the study of Campania’s main “ development local systems” of more dynamic and integrated nucleus of entrepreneurs which could represent a very rewarding basis for the study and the development of a global offering from an ICT firm of infrastructure solutions, services and applications;
- the reconstruction of the organisation of the SMSE local systems and of the more relevant relationship processes and a final supposition about the possible evolution of the business area taking into account the potentiality of new information and communication technologies.
Essential moment in the work has obviously been the research phase which has involved all the economic agents (the interviews are inserted as enclosures at the end of this work).
This phase has enabled the specification of:
- the “critical” links inside the local manufacturer system, starting point for every innovation;
- the difficulties and the social, cultural and economic obstacles which restrain the aforesaid evolution;
- the latent needs of the enterprises themselves.

The image which comes out portraits a SMSE system generally aware of the importance of the new ICT technologies for the business and for the firm strategy but weakened from a deep difference between equipment owned and skills to take advantage of them.
The work ends suggesting a reconsideration of the market approach and of the relationships with all the economic agents (in a vertical side as in a horizontal one). At the end of this work we also include the PowerPoint presentation which have been proposed to the Telecom Italia Management: this presentation allows a more quick understanding of this Project Work purposes and goals.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Proposta di servizi per le PMI e le Comunità Industriali Franco Gaspari Napoli, 28 luglio 2000

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

agro nocerino-sarnese
distretti industriali
piccole e medie imprese
servizi alle imprese
sistemi locali di sviluppo
ict
information and communication technology

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi