Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cogeneratore a Biomasse - Biomass Cogenerator

Nella presente si discutono i vari tipi di energia da fonte rinnovabile, fotovoltaico, eolico, moto ondoso, e biomassa.
Delle biomase si discutono i vari tipi di gassificatori a letto fluido e a letto fisso, infine si discute la gassiicazione in ciclo Imbert.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Fonti Energetiche Rinnovabili •ENERGIA IDROELETTRICA: Elevati costi di realizzazione, difficile reperibilità del sito, modifiche invasive al territorio; •ENERGIA EOLICA: Elevata rumorosità meccanica, modifiche invasive al territorio, fonte infinita ma discontinua, difficile reperire siti adeguati; •ENERGIA GEOTERMICA: Scarsissima reperibilità di siti idonei, elevato impatto visivo, elevati costi di realizzazione; •ENERGIA DALLE MAREE: Impatto ambientale nullo, scarsa evoluzione tecnica, difficoltà burocratiche; •ENERGIA SOLARE: Bassa potenza specifica, elevato impatto visivo, elevati costi di realizzazione, fonte infinita ma discontinua. Energia dalle Biomasse • Elevata reperibilità delle materie prime su scala mondiale; • Elevata resa energetica per unità di superficie; • Fonte infinita e continua (no disboscamento, solo potatura); • Impatto ambientale nullo; • Semplicità nel reperimento del sito; • Elevati costi di avvio ma brevi tempi di ammortamento; • Molteplici tecniche di conversione energetica; • Possibilità di rilocazione dell’impianto; • Possibilità di cogenerazione; • Semplicità costruttiva e di manutenzione.

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Paolo Fabrizio De Mearco Contatta »

Composta da 107 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 706 click dal 17/07/2014.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.