La Cultura della Legalità nella didattica scolastica. Il Contributo delle Forze dell'Ordine. L'esperienza realizzata nelle scuole di Portici

L’esperienza, la metodologia e la tecnica operativa elaborati nel progetto: “educazione alla responsabilità” presentato in questi anni nelle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del comune di Portici (NA), in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, che verrà esposta ed illustrata nel presente elaborato, tenderà a valutare la possibilità della sua realizzazione operativa come procedura generalizzabile, indicandone le modalità e condizioni.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Sempre più spesso appartenenti a istituzioni non scolastiche vengono chiamati a trasferire le proprie esperienze nell’ambito educativo formale e, per le stesse tematiche, anche in contesti non formali e informali (associazioni, parrocchie, ecc.). In particolare gli appartenenti alle Forze dell’Ordine vengono sempre più coinvolti in qualità di esperti, anche per i loro specifici campi di specializzazione, a dare il contributo ai giovani studenti sul tema della legalità; ma anche il loro apporto per l’orientamento alla scelta professionale. Questo lavoro non si interessa però l’intervento estemporaneo, ad es. per una conferenza ad una platea allargata, ma il vero e proprio intervento formativo didattico, appositamente progettato e strutturato. L’esperienza, la metodologia e la tecnica operativa elaborati nel progetto: “educazione alla responsabilità” presentato in questi anni nelle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del comune di Portici (NA), in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, che verrà esposta ed illustrata nel presente elaborato, tenderà a valutare la possibilità della sua realizzazione operativa come procedura generalizzabile, indicandone le modalità e condizioni. L’assunto è stato affrontato in modo strutturale seguendo la traccia dell’argomento, partendo con il primo capitolo con una ricerca, anche attraverso un percorso storico-sociologico, sulla problematica che interlacciano legalità, cultura e scuola. Le stragi terroristiche e quelle di mafia, il fenomeno della diffusa corruzione e della maggiore pervicacia della microcriminalità, e per ultimo il consistente flusso migratorio extracomunitario con la difficile integrazione razziale, legano un’ampia percezione di insicurezza da parte dei cittadini. Ciò ha contribuito alla necessità della costruzione di una maggiore consapevolezza del valore della “legalità” come cultura, coinvolgendo sempre maggiormente le istituzioni scolastiche. La scuola è quindi sempre più coinvolta, come impegno didattico, alla diffusione della “cultura

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze dell'Educazione

Autore: Michele Arcangelo Scarati Contatta »

Composta da 51 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 349 click dal 05/09/2014.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:
×