L'olivicoltura del Garda

L'analisi della tesi si propone di sviluppare riguarda la produzione olearia dell'area del lago di Garda Trentino, Veneto, Lombardia e in particolare l'olio D.O.P.
Lo studio evidenzia che in questo territorio caratterizzato da una superficie olivetata di piccole dimensioni, l'efficienza e la propensione alla cooperazione, organizzazione grazie allo sviluppo tecnologico e alla sinergia dei soggetti economici che partecipano alle varie fasi della produzione soddisfano l'equilibrio tra domanda e offerta.

Mostra/Nascondi contenuto.
L’Olivicoltura del Garda 7 INTRODUZIONE “L’olivicoltura del Garda” vari motivi di ordine soggettivo ed ogget- tivo sono all’origine del mio interesse per tale tema. La motivazione soggettiva è che vivendo in questa zona ho potuto osservare la presenza di oliveti di diverse varietà, da cui si ricavano oli pregiati e rinomati che sono apprezzati ed acquistati da nicchie di consumatori italiani e stranieri. Un’altra motivazione di carattere personale è che essendo nata in Puglia, che è una delle più importanti regioni italiane produttrice di olio a livello mondiale, sono stata sempre affascinata dalla immagine di un paesaggio ricco di uliveti, dalla grandiosità maestosa di piante secolari, che connotano l’agricoltura di questo territorio, costituendone una risorsa economica di non poco rilievo. Le motivazioni oggettive riguardano l’importanza che questo settore dell’agricoltura rappresenta per l’economia del territorio del Lago di Garda a coltura olivicola, notevole non tanto per la quantità quanto per la qualità della produzione. Ha sollecitato la mia attenzione anche lo sviluppo di una più diffusa cultura dell’olio nella moderna alimentazione, che sempre più tende a privilegiare la scelta dell’olio extra vergine di oliva come condimento piuttosto che gli oli ricavati da semi. Inoltre mi sembra importante valutare in base a quali fattori si determinano la qualità e il valore economico del prodotto. In considerazione del fatto che sul mercato si presentano diverse tipologie e diversi prezzi mi sono domandata come e perché essi sono determinati, se sono il risultato di scelte razionali di politica agraria e se attualmente si cerchi di ottimizzare il rapporto tra costi e prezzi.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Michela Battaglia Monterisi Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 735 click dal 25/09/2014.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.