Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Siria: il Potere e la Rivolta

Analisi della situazione siriana dal governo del leone di Damasco fino alla attuale situazione di crisi

Mostra/Nascondi contenuto.
10 CAPITOLO I: 1.1 PROFILO GEOGRAFICO E STORICO DELLA SIRIA CONTEMPORANEA La Siria è posta strategicamente tra l’Europa, l’Asia e l’Africa. Confina a nord con la Turchia, a est con l’Iraq, a sud con la Giordania, a ovest con Israele e Libano. Sempre a ovest le coste siriane si affacciano sul Mar Mediterraneo. Il territorio, per la maggior parte, è desertico e faceva parte della Mezzaluna Fertile 7 . I tavolati desertici che caratterizzano il territorio sono interrotti da alcuni rilievi. I fiumi principali sono l’Eufrate, il Khabur, l’Oronte e lo Yarmuk 8 . La popolazione è cresciuta notevolmente dal secondo dopoguerra con una crescita annua del 3,5%, ovvero uno dei tassi più alti al mondo. I conflitti nei Paesi circostanti hanno determinato, tra l’altro, l’arrivo in territorio siriano di migliaia di profughi. La lingua ufficiale dello Stato è l’arabo. La Siria attualmente, così come in passato, è un mosaico di popolazioni e, soprattutto, di religioni 9 . Al suo interno presenta comunità appartenenti alle tre più importanti religioni monoteiste e la sua Capitale, Damasco, è considerata il quarto luogo sacro per il mondo islamico, dopo La-Mecca, Medina e Gerusalemme 10 . La Siria nasce come Stato indipendente e come repubblica parlamentare democratica negli anni ‘40 11 . Il potere era nelle mani, di fatto, dei proprietari terrieri e dei commercianti, ma con un’ascesa continua della classe militare, che stava acquisendo maggiore importanza 12 . La crescita a livello sociale poteva avvenire solo tramite la carriera militare, in quanto le università erano accessibili solo dalle classi alte. La Siria subì una serie 7 ل لا ه ل ا ب ٌ ص خ ل ا (Al-Hilāl al-khasīb). GALLETTI Mirella, “Storia della Siria Contemporanea”, Bompiani 2013, P. 23. 8 تارفلا (Al-Furāt), ر و ب ا خ ل ا (Al-Habūr), يصاعلا رهن (Nahr al-‘āșī), ك و م ر ٌ ل ا (Al-yarmūk). Ivi, P. 24. 9 Ivi, P. 25. 10 ة ك م ة م ّ ر ك م ل ا (Makka al-Mukarrama), ة ن ٌ د م ل ا ة ر ّ و ن م ل ا (Al-Madīna al-munawwara), س د ُ ق ل ا (Al-Quds). Ivi, P. 44. 11 L’indipendenza fu sancita dall’evacuazione delle truppe francesi, che avvenne il 17 aprile 1946. Ivi, P. 10. 12 Ivi, P. 83.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Rossana Carne Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1349 click dal 04/11/2014.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.