Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La reazione di Mori Ogai al Taigyaku Jiken: Chinmoku no to

Mori Ōgai è uno degli scrittori giapponesi più celebri e più studiati in tutto il mondo. Proprio a causa della popolarità di questo autore, spesso si tende a riassumerne l’opera secondo una categorizzazione scolastica tripartita che comprende un periodo romantico, un periodo “sperimentale” ed infine una fase dedicata al romanzo storico.
A mio avviso, non vi è nulla di più errato, poiché bisogna tener conto delle “esigenze quotidiane”, vale a dire della volontà di un autore di affermare il proprio io narrativo nel suo tempo. L’opera, presentata qui in traduzione manifesta, per l’appunto, una di queste “esigenze” perché è figlia del suo tempo e sfugge a qualsivoglia categorizzazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Premessa Come si può conoscere sé stessi? Non mai attraverso la contemplazione, bensì attraverso l’agire. Cerca di fare il tuo dovere e capirai come questo è in te. Quali sono i tuoi doveri? Le esigenze quotidiane. (Goethe, Massime e riflessioni) Mori Ōgai è uno degli scrittori giapponesi più celebri e più studiati in tutto il mondo. Proprio a causa della popolarità di questo autore, spesso si tende a riassumerne l’opera secondo una categorizzazione scolastica tripartita che comprende un periodo romantico, un periodo “sperimentale” ed infine una fase dedicata al romanzo storico. A mio avviso, non vi è nulla di più errato, poiché bisogna tener conto delle “esigenze quotidiane”, vale a dire della volontà di un autore di affermare il proprio io narrativo nel suo tempo. L’opera, presentata qui in traduzione manifesta, per l’appunto, una di queste “esigenze” perché è figlia del suo tempo e sfugge a qualsivoglia categorizzazione. É il 20 maggio del 1910. Un uomo di cultura, uno scrittore ed uomo politico socialista è stato arrestato assieme ad altre 25 persone con l’imputazione più grave che il codice penale giapponese preveda: taigyaku, ossia “alto tradimento”, crimine che si paga con l’impiccagione. La polizia, però, non informa subito i media del motivo dell’arresto ed il letterato Mori Ōgai, per vederci chiaro, contatta il consulente della difesa, Hirade Shū 1 , suo amico personale, che lo informa di tutto. Pur essendo ben inserito negli alti ranghi del governo, forte della sua posizione di Direttore Generale degli Affari Sanitari per il Ministero della Guerra, Ōgai non rinuncia a far sentire la sua voce con un opera didattica che 1 I rapporti tra Ōgai ed Hirade Shū sono ben spiegati nel volume di Jay Rubin, Injurious to Public Morals, Writers and the Meiji State, Seattle and London, University of Washintong Press, 1984, pp. 154-155

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Luca Guadagnuolo Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 143 click dal 17/12/2014.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.