Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Giovani ed efficacia nell'apprendimento delle lingue

L'apprendimento delle lingue straniere e giovani: nella prima parte descrivo in generale in che cosa consiste l'apprendimento, quindi le motivazioni, la memoria, gli aspetti neuropsicologici, ecc. La seconda parte è centrata sulla efficacia nell'apprendimento, seguendo la teoria di Bandura; la terza parte descrive gli stili e le strategie dell'apprendimento delle lingue straniere.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione "Parlare a qualcuno in una lingua che comprende consente di raggiungere il suo cervello. Parlargli nella sua lingua madre significa raggiungere il suo cuore". Nelson Mandela La conoscenza delle lingue straniere permette l’interazione sociale, promuove la creatività, rompe gli stereotipi culturali, serve a trovare punti d’incontro. Tutti abbiamo bisogno di interagire con gli altri, di essere capiti e di capire. I linguisti hanno scoperto che chi conosce piø di una lingua sviluppa meglio le capacità logiche e favorisce il rendimento scolastico. A causa della globalizzazione, della mobilità, dei matrimoni misti oggi non basta piø parlare una sola lingua. I giovani studenti si muovono per lavoro, viaggiano per visitare altri Paesi, hanno amici in tutto il mondo. Hanno quindi grandi motivazioni per padroneggiare una lingua straniera in cui comunicare, scambiarsi i messaggi su social network, studiare, scoprire nuove realtà, leggere, scrivere e guardare dei film. Oggi potremmo dire che tutti studiano le lingue straniere. Già i bambini all’asilo cominciano ad imparare un’altra lingua. Ma se tutti le studiano come mai sono in pochi a parlarle? Come mai gli studenti universitari, dopo anni di studio di una lingua straniera, raggiungono livelli così bassi di conoscenza linguistica? Come mai il loro studio non è stato efficace? Questa tesi ha lo scopo di rispondere a queste domande. Desidero anche condividere qualcosa della mia esperienza come insegnante di lingua italiana. Le persone che si iscrivono ai corsi di lingua spesso hanno grandi aspettative: vogliono imparare una lingua in poco tempo e senza grande impegno. Semplicemente venendo alle lezioni. Secondo loro sarà l’insegnante a fare tutto.

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Blanka Stepniewska Contatta »

Composta da 105 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1618 click dal 13/03/2015.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.