Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'episodio del tributo (Mc 12,13-17) nel dibattito recente

L'episodio del tributo (Mc 12,13-17) "Date a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio".
Storia delle interpretazioni che sono state fatte della pericope.

Mostra/Nascondi contenuto.
10 INTRODUZIONE Il mondo e l’Italia in particolare sono carat- terizzati da una difficile situazione sociale e politica. Una manifestazione di sfiducia verso tutte le istituzioni, sociali, culturali e religiose caratterizza la societ civile: partiti, sindacati, esponenti politici in genere sono oggetto di disaf- fezione. La gente si sente sempre meno rappresentata da quegli organismi che invece di perseguire il bene comune sembrano piuttosto tutelare i propri interessi. La crisi sembra avere origini remote in una mancanza di progettualit e di prospettive, in un vuoto di cultura in cui il potere, o addirittura il prepotere, tutelato dalla lentezza della giusti- zia e dalla forza della burocrazia, pu facilmente trovare lo spazio per esercitare il proprio dominio. Nei confronti di questa situazione spesso il cristiano non riesce a trovare una giusta relazione: talvolta trova motivi per estraniarsi di fronte all’impegno nel mondo, tal’altra assolutizza certe

Diploma di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Pietro Raicaldo Contatta »

Composta da 232 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1028 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.